Il circus dell Formula 1 potrebbe essere ceduto entro la fine dell’anno. Ecclestone: tre possibili acquirenti

La Formula Uno potrebbe essere ceduto già quest’anno. A dirlo è l’ottantaquattrenne patron del circus Bernie Ecclestone, che intervistato dall’Associated Press, ha parlato di tre possibili acquirenti, senza però fare nomi. Secondo l’agenzia tra gli indiziati ci potrebbe essere la Qatar Sports Investments, già proprietaria del Paris Saint-Germain e intenzionata a presentare un’offerta con RSE Ventures, proprietaria a sua volta della franchigia di football americano dei Miami Dolphins.

Berni Ecclestone (foto Olycom)

Attualmente il maggior azionista è il fondo Cvc Capital Partners con il 35,5%, mentre lo stesso Ecclestone ne detiene il 5,3%. Anche in caso di un cambio nella proprietà il magnate inglese non sembra intenzionato ad andare in pensione. Anzi, alla specifica domanda se possa essere lui uno dei tre potenziali acquiranti, ha risposto con un laconico “vedremo”.

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Covid, la presidente della Commissione Ue, von Der Layen: piattaforma comune per dati e strategie per affrontare l’emergenza

Covid, la presidente della Commissione Ue, von Der Layen: piattaforma comune per dati e strategie per affrontare l’emergenza

TOP 100 SITI DI INFORMAZIONE- AUDIWEB wEEK 12-18/10. Quotidiani in forte crescita ma i picchi sono lontani. Primo Corriere, poi TgCom24

TOP 100 SITI DI INFORMAZIONE- AUDIWEB wEEK 12-18/10. Quotidiani in forte crescita ma i picchi sono lontani. Primo Corriere, poi TgCom24

Il 29 ottobre convegno Pwc sulle ‘azioni indispensabili per non soccombere’. Ne discutono Patuanelli, Beduschi, Cardani, Cerbone, Leone, Mauri, Josi

Il 29 ottobre convegno Pwc sulle ‘azioni indispensabili per non soccombere’. Ne discutono Patuanelli, Beduschi, Cardani, Cerbone, Leone, Mauri, Josi