Spot per dissuadere i giovani dall’andare a combattere con l’Isis. La campagna di sensibilizzazione delle tv francesi

Una serie di pubblicità per dissuadere i giovani dall’andare in Iraq e Siria a combattere con i jihadisti. Ecco l’iniziativa messa in campo dalle tv francesi, pubbliche e private, che da oggi e “per diverse settimane”, trasmetteranno quattro spot di sensibilizzazione. Gli spot, che durano circa 1 minuto e 30 ciascuno, come spiega l’agenzia Ansa, sono stati realizzati in collaborazione con un gruppo di sostegno per familiari di persone partite per la jihad. In ognununo di essi testimonianze di genitori, fratelli e altre persone delle famiglie, che raccontano la loro sofferenza nel tentativo di far desistere altri giovani.

Sul sito www.stop-djihadisme.gouv.fr oltre a questi racconti è possibile trovare un numero verde che le famiglie possono contattar.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Parità di genere. Se ne parla nel webinar organizzato da Fuori Quota

Parità di genere. Se ne parla nel webinar organizzato da Fuori Quota

Giro d’Italia, la Maglia Rosa compie 90 anni e li festeggia con una mostra interattiva: video, foto inedite e concorso per votare la più amata

Giro d’Italia, la Maglia Rosa compie 90 anni e li festeggia con una mostra interattiva: video, foto inedite e concorso per votare la più amata

Sanremo, Maneskin trionfano anche sui giornali, ma Ermal Meta vince in radio e tv. L’analisi della presenza dei cantanti sui media

Sanremo, Maneskin trionfano anche sui giornali, ma Ermal Meta vince in radio e tv. L’analisi della presenza dei cantanti sui media