Addio al tagliando dell’assicurazione auto. La svolta annunciata da Ania con una campagna on air dall’11 ottobre. Ecco lo spot

Sarà on air da domenica 11 ottobre la nuova campagna radiofonica dell’Ania, l’Associazione delle Imprese di assicurazione per annunciare l’addio al tagliando assicurativo di carta che scatterà il prossimo 18 ottobre.

Da quella data infatti non si dovrà più esporre sul parabrezza della propria auto il contrassegno assicurativo perché il controllo della copertura verrà effettuato attraverso la verifica della targa. Le Forze dell’Ordine controlleranno se il numero di targa è presente nella banca dati dei veicoli assicurati presso la Motorizzazione Civile, direttamente nel corso di un posto di blocco e a breve anche attraverso i dispositivi elettronici di rilevazione a distanza come l’Autovelox, Tutor, Telepass e telecamere ZTL.

Lo spot, da 15 secondi, andrà in onda su Radio Rai, Radio 24, RTL 102.5, RDS e Radio105 dall’11 al 31 ottobre coprendo una potenziale platea di 25 milioni di utenti.

L’ANIA ha scelto di informare di questa novità affidandosi alla voce di Gianfranco Miranda che ha doppiato Ryan Gosling nel film “Drive”. Lo spot è stato realizzato negli studi della società di produzione “The Production Group” di Roma.

Gabriella Carmagnola, direttore comunicazione erelazioni esterne Ania

Gabriella Carmagnola, direttore comunicazione erelazioni esterne Ania

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

Assalto al Congresso Usa: i rivoltosi pro-Trump distruggono le postazione dei giornalisti Assalto al Congresso Usa: i rivoltosi pro-Trump distruggono le postazione dei giornalisti

Assalto al Congresso Usa: i rivoltosi pro-Trump distruggono le postazione dei giornalisti

Niente viaggi perché qualcuno ha mangiato un pipistrello. Polemica per lo spot dell’azienda di campeggio australiana Niente viaggi perché qualcuno ha mangiato un pipistrello. Polemica per lo spot dell’azienda di campeggio australiana

Niente viaggi perché qualcuno ha mangiato un pipistrello. Polemica per lo spot dell’azienda di campeggio australiana

Vladimir Putin “decapitato” durante il messaggio di Capodanno Vladimir Putin “decapitato” durante il messaggio di Capodanno

Vladimir Putin “decapitato” durante il messaggio di Capodanno