Mediaset sull’inchiesta diritti tv: abbiamo sempre operato nel pieno rispetto delle regole. I nostri rapporti con Infront trasparenti e nel rispetto dei ruoli

“In merito a notizie di stampa relative alle indagini in corso sull’assegnazione dei diritti tv di Serie A 2015-2018, Mediaset ribadisce che la società e i suoi dirigenti hanno sempre operato nel pieno rispetto delle regole”. Così da Cologno Monzese risponde all’inchiesta su calcio e diritti tv nella quale, tra gli altri, sono indagati i due dirigenti di Rti, Giorgio Giovetti e Marco Giordani.

“Il processo di assegnazione dei diritti si è svolto seguendo alla lettera la Legge Melandri ed è stato organizzato sotto la vigilanza delle diverse Autorità di settore che prima hanno approvato le linee guida e i bandi d’asta e successivamente esaminato e dato il benestare all’esito conclusivo”, spiega la nota diffusa il 13 ottobre, sottolineando che la legge Melandri “punta proprio a evitare che i diritti siano concentrati nelle mani di un solo operatore e a garantire la concorrenza di una pluralità di offerte, ovviamente equilibrate, a beneficio del consumatore”.

Marco Giordani, presidente di Mediaset Premium (foto Olycom)

“Viste infine le ipotesi di accusa relative a rapporti collusivi tra Mediaset e Infront ribadiamo che le relazioni tra le due società si sono sempre sviluppate in modo dialettico e trasparente nel rispetto dei diversi ruoli. La società – si conclude nel comunicato – si tutelerà nelle sedi opportune in presenza di articoli di stampa che dovessero nuovamente associare Mediaset agli altri filoni di inchiesta divulgati nelle cronache a cui è chiaramente estranea”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ecco la bozza delle disposizioni di legge sulla ‘transizione digitale’ e ruolo e poteri in mano al ministero affidato a Colao

Ecco la bozza delle disposizioni di legge sulla ‘transizione digitale’ e ruolo e poteri in mano al ministero affidato a Colao

Forza Italia presidia il dipartimento Informazione. Con  il liberale Giuseppe Moles gran esperto della Difesa

Forza Italia presidia il dipartimento Informazione. Con il liberale Giuseppe Moles gran esperto della Difesa

Venti milioni di italiani ascoltano gli influencer per gli acquisti, forte anche il ruolo dei brand editoriali. Ecco perchè si segue un influencer

Venti milioni di italiani ascoltano gli influencer per gli acquisti, forte anche il ruolo dei brand editoriali. Ecco perchè si segue un influencer