- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Prosegue l’iter del ddl di riforma Rai nelle commissioni Cultura e Trasporti. Inserite nuove norme sulla trasparenza dei compensi

Prosegue nelle Commissioni congiunte Cultura e Trasporti della Camera l’iter del disegno di legge di riforma della governance Rai, già approvato dal Senato e atteso in Aula a Montecitorio la prossima settimana. Oggi infatti è prevista una doppia seduta delle Commissioni, compresa una notturna, che dovrebbe consentire di concludere l’esame. Secondo quanto riporta l’Agenzia Ansa, il 13 ottobre i relatori hanno depositato un nuovo emendamento sul piano di trasparenza e comunicazione aziendale. In base al nuovo testo, l’azienda sarà tenuta a pubblicare sul proprio sito internet, oltre ai dati sugli investimenti destinati ai prodotti audiovisivi nazionali e alle coproduzioni internazionali, anche i curricula e i compensi lordi dei componenti degli organi di amministrazione e controllo, oltre che dei dirigenti di ogni livello, anche non dipendenti.

Vinicio Peluffo [1]

Vinicio Peluffo, uno dei relatori del ddl Rai

Dopo il via libera dell’Aula, atteso entro la fine del mese, il ddl tornerà al Senato. L’ok definitivo, come ha ribadito [2] il sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli, dovrebbe arrivare entro la fine di novembre.