Una foto e poi un Tweet: copertine e dorsetti invadono i social. #Libriparlanti è il gioco di Bookcity Milano lanciato da Il Libraio

I libri parlano: e al Bookcity Milano ancora di più con l’hashtag #libriparlanti. Prosegue fino a domenica, infatti, il gioco social lanciato in occasione della fiera milanese del libro da @illibraio – media partner dell’evento – e sostenuto da @casalettori. Partecipare è facile basta seguire le quattro semplici istruzioni pubblicate sul sito:

1. Correte allo scaffale di libri più vicino (può essere la vostra libreria di casa, quella di un vostro amico, di una biblioteca o una libreria…);
2. Prendete tutti i libri che volete;
3. Metteteli uno sopra l’altro, con i dorsi rivolti tutti dalla stessa parte;
4. Cercate di comporre una frase di senso compiuto, un motto, una poesia… spazio alla fantasia!5. Scattate una foto e postatela sui profili social de ilLibraio.it (Twitter, Facebook e Instagram) utilizzando l’hashtag #LibriParlanti.


E’ bastato poco per scatenare sui social un flusso di post e cinguettii inaspettato. I più fantasiosi hanno messo insieme tre titoli per creare frasi evocative e malinconiche. Altri sono riusciti meno nell’intento. Ma non importa. La partecipazione è stata notevole, come di certo lo sarà per il weekend in cui è prevista la manifestazione, di scena per le strade di Milano dal 22 al 25 ottobre.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Per il dopo Corsera, Pigi Battista ha scelto l”HuffPost: firmerà una rubrica quotidiana. Il direttore Mattia Feltri: Ci divertiremo

Per il dopo Corsera, Pigi Battista ha scelto l”HuffPost: firmerà una rubrica quotidiana. Il direttore Mattia Feltri: Ci divertiremo

USA, Google offre strutture per vaccinazioni contro Covid e lancia una campagna di sensibilizzazione da 150 milioni di dollari

USA, Google offre strutture per vaccinazioni contro Covid e lancia una campagna di sensibilizzazione da 150 milioni di dollari

Ue, von der Leyen alla Davos Agenda 2021: “Contenere il potere immenso delle grandi compagnie digitali, piattaforme responsabili dei contenuti

Ue, von der Leyen alla Davos Agenda 2021: “Contenere il potere immenso delle grandi compagnie digitali, piattaforme responsabili dei contenuti