Instagram lancia l’app Boomerang: scatta cinque foto in un secondo e le trasforma in un video

Ci sono già tante opzioni su Instagram. Ma le idee per ampliare l’offerta sulla piattaforma di photo-sharing non mancano mai. E il 22 ottobre la società ha deciso quindi di lanciare una nuova app, chiamata Boomerang, perché permette di creare un video che scorre prima in avanti e poi indietro. In loop. Ma non è l’unica originalità: il filmato – spiega Techcrunch – non è composto da frame ma da foto. Con l’applicazione vengono scattate cinque instantaneee in un secondo, che poi vengono automaticamente unite per creare il video da condividere su Instagram, ma anche sugli altri social network. Non è necessario avere infatti un account sulla piattaforma per utilizzare lo strumento.

Boomerang segue la strategia già implementata con Hyperlapse – per fare video in time-lapse – e Layout – per creare collage – di portare sempre cose fresche e innovative su Instagram, che non vuole accogliere soltanto foto, ma post sempre più originali creati dai propri utenti. “L’avevamo pensata solo per divertirci tra noi del team” ha detto il product manager dell’app John Barnett. Ma poi se ne sono innamorati e hanno capito che dovevano condividere l’invenzione con il pubblico.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)

America first e digital first. In Condé Nast Italia tagli e riorganizzazione: 26 esuberi su 69 giornalisti (direttori esclusi)

Rai, Borioni e Laganà: nuova sede di Milano ha altissimo valore strategico, ma pressioni su vertici sono irrispettose

Rai, Borioni e Laganà: nuova sede di Milano ha altissimo valore strategico, ma pressioni su vertici sono irrispettose

Salini arrabbiato per il servizio “antieuropeista” trasmesso da ‘Anni 20’ su Rai2; in arrivo provvedimenti

Salini arrabbiato per il servizio “antieuropeista” trasmesso da ‘Anni 20’ su Rai2; in arrivo provvedimenti