Amazon apre il suo primo negozio, che vende libri e dispositivi di lettura e-reader

(MF-DJ) Amazon.com ha dichiarato che aprirà in giornata il suo primo negozio fisico a Seattle, specializzato nella vendita di libri e dispositivi di lettura, come l’e-reader Kindle.
Il colosso statunitense dell’e-commerce ha inviato una mail ai clienti annunciando che il nuovo punto vendita sarà situato in un centro commerciale vicino all’università di Washington.
Il punto vendita, chiamato Amazon Books, rappresenta un’inversione dalle radici di Amazon come puro retailer online. Il fondatore Jeff Bezos creò la compagnia nel 1994 per sfidare l’inventario limitato dei negozi fisici, che tipicamente non contengono libri rari, antichi o non in voga.
La presenza dei libri sugli scaffali del nuovo negozio sarà basata sui commenti dei clienti, sulle vendite del sito Internet e su altre disposizioni. Il prezzo di vendita sarà uguale a quello online, ha precisato Amazon. (MF – DJ, 3 novembre 2015)

Jeff Bezos

Jeff Bezos, ceo di Amazon

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gli italiani amano sempre più gli audiolibri: sono 10 milioni gli ascoltatori nel nostro Paese (+11% sul 2020), perlopiù millennials

Gli italiani amano sempre più gli audiolibri: sono 10 milioni gli ascoltatori nel nostro Paese (+11% sul 2020), perlopiù millennials

Sergio, direttore Radio Rai: il futuro è ibridazione tra mezzi, la radio è una piattaforma dove la differenza la fa il contenuto. E su Ter…

Sergio, direttore Radio Rai: il futuro è ibridazione tra mezzi, la radio è una piattaforma dove la differenza la fa il contenuto. E su Ter…

Il mercato digitale 2020 in Italia quasi flat (-0,6%), nel 2021 Anitec-Assinform prevede una crescita del 3,5%

Il mercato digitale 2020 in Italia quasi flat (-0,6%), nel 2021 Anitec-Assinform prevede una crescita del 3,5%