Curarsi on line? A Bologna ne discutono gli esperti

Si apre domani mattina alle 9.30 a Bologna la VI edizione della giornata di formazione per coloro che si occupano di comunicazione sui problemi sanitari. “Salute 2.0: Informazione, comunicazione e cronaca sulla salute” è il titolo dell’appuntamento – che durerà fino alle 13.30 – che si terrà presso il Dipartimento discipline della Comunicazione di Bologna (via Azzo Gardino, 23) per approfondire uno dei temi più delicati che ha imposto l’arrivo dei new media: l’informazione sulla salute. Mentre un sempre maggior numero di cittadini utilizza la Rete come risorsa per ottenere informazioni in materia sanitaria, aumenta parallelamente il rischio di fare ricorso a fonti inattendibili accontentandosi di notizie approssimative e guidati dall’idea che sia possibile curarsi online senza dover ricorrere al giudizio e alla esperienza di un medico.

Prevista la presenza delle giornaliste specializzate nella materia come Laura Berti (Medicina 33 Tg2) e Maria Emilia Bonaccorso (Ansa.it Salute), dell’antropologa Cristina Cenci, fondatrice del Center for Digital Health Humanities, di Eugenio Santoro dell’Istituto Mario Negri di Milano e di molti altri esperti. A concludere i lavori sarà Roberto Franchini, direttore dell’agenzia Informazione e Comunicazione della Giunta regionale Emilia-Romagna. Per tutti è prevista la possibilità di seguire e commentare su Twitter (#InfoSalute).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza