Emiliano Fittipaldi, il giornalista dell’Espresso autore di ‘Avarizia’, al ‘Fatto’: in Vaticano non c’è libertà di stampa. Non c’è un articolo 21 della Costituzione

Il Fatto Quotidiano 12/11/2015- A caldo, Emiliano Fittipaldi non sembra affatto intimorito. Ieri la notizia è stata battuta dall ‘ Ansa: lui e Gianluigi Nuzzi, gli autori di ” Avarizia” e ” Via Crucis ” – i libri del secondo Vatileaks – , sono indagati dalla Santa sede. L’accusa è stata specificata dal direttore della sala stampa vaticana, Padre Lombardi: possibile concorso nel reato di divulgazione di notizie e documenti riservati. Fittipaldi ha risposto subito con un tweet: ” Sono un giornalista. Quando un giornalista ha una notizia non può non pubblicarla ” . È sorpreso? No, me l ‘ aspettavo. Fa parte del mio mestiere. Quando racconti verità spiacevoli su un potere – come ad esempio quello temporale della Chiesa – devi mettere in conto la probabilità che ci possa essere una reazione proporzionale alla portata della notizia che hai dato. Si rimprovera qualcosa delle sue scelte e delle sue azioni? Ho fatto il mio lavoro: trovare informazioni e raccontare la verità. Sono sereno. Il Vaticano chiederà una rogatoria su Nuzzi e lei? Le confesso di non essere esperto di Sacra Rota e diritto canonico. Però mi pare evidente che il Vaticano, a differenza del nostro Paese, non ha un articolo 21 della Costituzione che tuteli la libertà a informare ed essere informati.

Emiliano Fittipaldi

Emiliano Fittipaldi

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Alessandro Gilioli in pole position per la direzione di Radio Popolare

Alessandro Gilioli in pole position per la direzione di Radio Popolare

Anso, Fisc e Fnsi firmano accordo nazionale per testate locali online e periodici cattolici. Giovannelli: giornata storica

Anso, Fisc e Fnsi firmano accordo nazionale per testate locali online e periodici cattolici. Giovannelli: giornata storica

Audiweb 3.0, avanti adagio verso la nuova rilevazione e la possibile fusione con Audipress

Audiweb 3.0, avanti adagio verso la nuova rilevazione e la possibile fusione con Audipress