Questa settimana ‘L’Espresso’ sarà in edicola con un giorno di anticipo, giovedì 19 anziché venerdì 20 novembre

Questa settimana ‘L’Espresso’ sarà in edicola con un giorno di anticipo, giovedì 19 anziché venerdì 20 novembre. La decisione, spiega una nota, è stata presa “in seguito alla strage di Parigi”. Il titolo del numero 47 de ‘L’Espresso’, come si può vedere dalla copertina, è “Che guerra sarà” e il settimanale ospiterà interventi di “Scalfari, Saviano, Cacciari, Guetta, Chebel, Kureishi, Zingales”. L’obiettivo, prosegue la nota, è quello di analizzare e commentare “la situazione nella Francia colpita dal terrorismo, i pericoli per l’Italia, le reazioni europee, la strategia militare del cosiddetto Califfato, il delicato rapporto tra Occidente e Islam”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Massimiliano Paolucci alla direzione Relazioni esterne e sostenibilità di Terna. Riporta all’ad Donnarumma

Massimiliano Paolucci alla direzione Relazioni esterne e sostenibilità di Terna. Riporta all’ad Donnarumma

La Milanesiana, un arcobaleno di iniziative per ripartire

La Milanesiana, un arcobaleno di iniziative per ripartire

Premier League verso la ripresa. Sulla Bbc per la prima volta 4 match live in chiaro

Premier League verso la ripresa. Sulla Bbc per la prima volta 4 match live in chiaro