Il canone Rai in bolletta a rate da gennaio a ottobre. Nel 2016 le prime rate si pagheranno insieme dal primo luglio

(askanews) Il canone Rai si pagherà a rate nella bolletta della luce da gennaio a ottobre. Lo prevede un emendamento delle relatrici alla legge di stabilità depositato in commissione Bilancio del Senato su cui è ancora in corso un approfondimento. Per via dei tempi tecnici di adeguamento dei sistemi di fatturazione per il 2016 il primo versamento delle rate scadute avverrà “cumulativamente” dal primo luglio 2016. “Le rate scadute all’atto dell’entrata in vigore della legge sono cumulativamente addebittate nella prima fattura successiva al 1 luglio”, si legge. Le rate, prosegue l’emendamento, vengono “addebitate sulle fature emesse dall’impresa elettrica aventi scadenza del pagamento immediatamente successiva alla scadenza delle rate. Le rate, ai fini dell’inserimento in fattura, si intendoo scadute il primo giorno i ciascuno dei mesi da gennaio a ottobre”.

Pier Carlo Padoan è Ministro dell'Economia e delle Finanze dal 24 febbraio 2014.

Pier Carlo Padoan è Ministro dell’Economia e delle Finanze dal 24 febbraio 2014.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social e post più popolari a maggio. In vetta ancora Scanzi, mentre Porro supera Mentana

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social e post più popolari a maggio. In vetta ancora Scanzi, mentre Porro supera Mentana

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata