Più spazio a gruppi e argomenti. Big G rilancia Google Plus e lo ridisegna partendo dai commenti degli utenti

Sembrava fosse destinato alla chiusura e invece no. BigG rilancia quasi a sorpresa Google Plus, dopo averlo nei mesi scorsi separato da alcuni dei suoi elementi più popolari, come Hangouts e le foto. Il social, spiegano sul blog dell’azienda, è stato ridisegnato ascoltando i commenti degli utenti, rendendolo più accessibile soprattutto da mobile. Al centro due strumenti introdotti nei mesi scorsi: Collections, per seguire contenuti in base agli argomenti, e Communities, che permette a gruppi con gli stessi interessi di conversare su argomenti specifici.

Insomma un redesign che lo allontana dai modelli classici dei social, Facebook e Twitter su tutti, che punta più a creare connessioni sugli argomenti che fra le persone.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”

Rai, Salini fa causa a Striscia. “Diritto di satira è inviolabile, ma c’è un limite quando si appoggia su notizie non veritiere”