Sono musulmano ma non per questo sono un terrorista: abbracciatemi. La reazione dei parigini a Place de la République

Place de la République a Parigi è diventato uno dei luoghi in cui maggiormente i francesi hanno espresso il loro dolore e la loro commozione dopo gli attacchi di venerdì 13 novembre. Tra i gesti più toccanti anche quello di un ragazzo musulmano che, con ai suoi piedi un cartello con la scritta “Sono musulmano ma non per questo dovete dire di me che sono un terrorista”, ha chiesto ai passanti di abbracciarlo. In un video le reazioni dei francesi.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social e post più popolari a maggio. In vetta ancora Scanzi, mentre Porro supera Mentana

TOP 15 GIORNALISTI più attivi sui social e post più popolari a maggio. In vetta ancora Scanzi, mentre Porro supera Mentana

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata