Maurizio Molinari direttore della Stampa e direttore editoriale dell’Itedi, Massimo Russo condirettore e Massimo Gramellini vice direttore e direttore creativo dell’editrice

Dopo l’uscita di Mario Calabresi, che andrà a dirigere La Repubblica, l’editore della Stampa John Elkann ha deciso di valorizzare i talenti e le diverse professionalità del quotidiano nominando Maurizio Molinari direttore della Stampa e direttore editoriale dell’Itedi (l’editrice), Massimo Russo condirettore del quotidiano e Massimo Gramellini direttore creativo dell’Itedi, confermandolo vice direttore della Stampa.

Il tweet di Mario Calabresi:

Chi è Maurizio Molinari 

Cinquantuno anni, ha cominciato la carriera a La Voce Repubblicana nel 1984. Dal 1997 è a La Stampa, dove è stato corrispondente da Bruxelles, poi da New York e dal 2014 da Gerusalemme.

Ha scritto e collaborato con L’Indipendente, L’Opinione, Il Tempo, Il Foglio, Panorama, La7, RaiNews24, SkyTg24 e Tg5.

Molinari ha scritto svariati libri. L’ultimo è “Il califfato del terrore”, edito da Rizzoli nel 2015. Il 4 dicembre è invece annunciata l’uscita del suo prossimo libro, “Jihad – Guerra all’Occidente”, sempre per Rizzoli.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP 15 e TREND della diffusione dei quotidiani (carta e digitale) a giugno. Calo generale, tiene il Sole, bene Il Giornale, boom del Fatto

TOP 15 e TREND della diffusione dei quotidiani (carta e digitale) a giugno. Calo generale, tiene il Sole, bene Il Giornale, boom del Fatto

Rete Unica, Enel e Oper Fiber contro Tim. Starace e Bassanini escono allo scoperto sulla proposta di Gubitosi appoggiata dal governo

Rete Unica, Enel e Oper Fiber contro Tim. Starace e Bassanini escono allo scoperto sulla proposta di Gubitosi appoggiata dal governo

‘Sos per il live’, l’appello di centinaia di artisti per la ripartenza degli spettacoli dal vivo

‘Sos per il live’, l’appello di centinaia di artisti per la ripartenza degli spettacoli dal vivo