Così i social network hanno reso più trasparenti i bilanci delle imprese

I social network spingono le imprese ad essere sempre più trasparenti. A spiegare come ciò sia possibile è Patrizia Rutigliano, presidente della Federazione relazioni pubbliche italiana (Ferpi), secondo cui “l’ambiente dei social media ha consentito a tutto il mondo, non solo esclusivamente al mercato finanziario, di conoscere dettagli non finanziari delle imprese decisamente in anticipo rispetto a quelle che sono le normali tempistiche della rendicontazione. È un po’ come se il bilancio – spiega Rutigliano – avesse seguito quella che è l’evoluzione dei social media, recuperando informazioni che vengono rese disponibili molto più semplicemente attraverso strumenti ai quali tutti ormai hanno accesso e integrandole con le informazioni finanziarie”. Ciò ha portato, secondo il presidente della Ferpi ad adottare “una visione più completa e molto più semplice di come funziona un’impresa, utilizzando quelle informazioni che normalmente l’evoluzione digitale rende immediatamente fruibili e questo è un modo di fare impresa molto diverso, più aperto nei confronti di tutti”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

UBI Banca – ‘Rilancio Italia’ UBI Banca – ‘Rilancio Italia’

UBI Banca – ‘Rilancio Italia’

COMUNICARE per RIPARTIRE COMUNICARE per RIPARTIRE

COMUNICARE per RIPARTIRE

“Va’ pensiero per le strade del mondo”. Il commovente video della Società dei Concerti di Parma “Va’ pensiero per le strade del mondo”. Il commovente video della Società dei Concerti di Parma

“Va’ pensiero per le strade del mondo”. Il commovente video della Società dei Concerti di Parma