Autunno record per Iris e TopCrime con l’1.60% e l’1.30% di share. Marco Costa: punto di partenza per la prossima stagione, lunga e difficile

Crescita record per “Iris” e “TopCrime” che nell’autunno 2015 hanno ottenuto il miglior ascolto di sempre in prime time, conquistando le prime due posizioni fra le reti tematiche gratuite italiane con l’1.60% e l’1.30% di share.

Lo comunica Mediaset secondo cui  Iris è il primo canale tematico in prima serata per il quarto anno consecutivo. Quest’autunno ha battuto però il suo record con l’1.60% di share e 413.000 spettatori medi totali (+14% rispetto all’anno scorso).Film più visto “Pronti a morire” di Sam Raimi e Leonardo DiCaprio (con Sharon Stone e Russel Crowe) visto da 709.000 spettatori, share del 2.71.

Numeri da record anche per “Top Crime”. Il canale dell’investigazione, del mistery e del noir, è al secondo posto in Italia in prima serata con l’1.30% di share e 342.000 spettatori medi totali (+20% rispetto alla stagione precedente). Contenuto più visto la serie cult “Rizzoli&Isles”: 842.000 spettatori con il 3.3% di share.

Marco Costa, direttore canali tematici Mediaset (foto Zambelli-Photomovie)

Marco Costa, direttore canali tematici Mediaset (foto Zambelli-Photomovie)

Il direttore delle reti tematiche free Mediaset Marco Costa: «Consideriamo questi dati un punto di partenza, oltre che un ottimo risultato di lavoro di squadra. La sfida per la prossima stagione sarà difficile e lunga. Una base solida ed i progetti costruiti con l’Azienda saranno la strada per migliorare ancora con un’offerta mirata e attenta al nostro pubblico di riferimento».

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Claudio Longhi, ecco la ‘direzione’ che prenderà il Piccolo Teatro

Claudio Longhi, ecco la ‘direzione’ che prenderà il Piccolo Teatro

Bielorussia, Rsf: 300 giornalisti arrestati dall’inizio delle proteste

Bielorussia, Rsf: 300 giornalisti arrestati dall’inizio delle proteste

Rai, Barachini scrive a Gualtieri e Salini per sollecitare un’audizione su conti e piano industriale

Rai, Barachini scrive a Gualtieri e Salini per sollecitare un’audizione su conti e piano industriale