Audience cinema (Audimovie, dicembre 2015)

A un mese dalla chiusura d’anno gli spettatori del mezzo Cinema crescono ancora. È quanto emerge dagli ultimi dati rilasciati, il 14 dicembre, da Audimovie, aggiornati al ciclo novembre 2015 (.xls). Negli undici mesi dell’anno (01/01/2015-02/12/2015) i biglietti staccati continuano a risultare in sensibile incremento rispetto a quelli dell’equivalente periodo 2014 (02/01/2014-03/12/2014): +9,6%. L’ammontare complessivo degli spettatori sale a 87.562.382.

Le quattro Concessionarie aderenti ad Audimovie (Rai Pubblicità, Moviemedia, International Cinemamedia UCI, PRS) coprono l’81,2% del mercato con un totale spettatori pari a 71.126.608. Tra le varie tipologie di struttura in concessione sono ancora i multisala con 8 o più schermi ad attrarre la maggior parte degli spettatori: il 65,3%; seguono i 6-7 schermi col 14,1%; il 16,0% i 3-5 schermi; il 3,1% i 2 schermi e l’1,6% i monosala. Anche nei principali centri urbani, importanti indicatori dell’andamento del mezzo, Audimovie registra presenze in netto incremento: Roma +5,7%, Milano +7,1%, Torino +6,3%, Napoli +1%, Firenze +13,3%. La media presenze per schermo cresce dell’8,6% attestandosi a 33.333 spettatori.

La top ten dei film più visti a Novembre: primo posto per ‘Spectre, seconda e terza piazza per ‘Hunger Games – Il canto della rivolta: Parte 2’ e ‘Belli di papà’. A seguire ‘Matrimonio al Sud’, ‘The last witch hunter – L’ultimo cacciatore di streghe’, ‘Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts’, ‘Pan – Viaggio sull’isola che non c’è’, ‘Gli ultimi saranno ultimi’, ‘Il viaggio di Arlo’, ‘Io che amo solo te’. Sul podio dei primi undici mesi rimangono saldamente ‘Inside out’, ‘Minions’, ‘Cinquanta sfumature di grigio’.

Dati completi sul sito www.audimovie.it.

Scarica il file con tutti i dati: numero dei complessi cinematografici, numero degli schermi, giorni per schermo, presenza per schermo, presenze complessive, presenza per film in 3D e top film a novembre 2015 (.xls)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino