Dall’ispirazione al divertimento. Ecco le 8 motivazioni che determinano il coinvolgimento delle persone nella ricerca di contenuti (INFOGRAFICA)

Trovare il modo per raggiungere la propria audience sta diventando sempre più importante, così come i contenuti contano sempre più per definire i budget pubblicitari. Aol ha analizzato più di 7.300 momenti in cui le persone si sentono coinvolte dai contenuti, in modo da aiutare i marketers a svilupparla al meglio i contenut, intercettando gli interessi degli utenti e creando una connessione empatica con loro.

“I marketer sono bravi a sapere quando e dove i consumatori stanno accedendo ai contenuti”, ha spiegato Christian Kugel, consumer analytics and research vp di Aol. “Questa ricerca illumina alcuni degli aspetti meno chiari e fa capire come e perchè i consumatori interagiscono con alcuni contenuti”.

Dall’ispirazione, alla ricerca di specifiche informazioni, dal divertimento all’aggiornamento sociale, per il sito Adweek.com sono sempre le emozioni a guidare le nostre scelte in fatto di contenuti. Ecco un’infografica elaborata e riproposta dal sito nella quale sono riassunte le 8 vie che i consumatori usano per scegliere o per lasciarsi coinvolgere dai contenuti, i settori e le fasce d’età in cui ognuna di esse ha più peso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il Covid ha accelerato il passaggio all’adv digitale. Zenith: ripresa nel 2021, ma sui media tradizionali investimenti non omogenei

Il Covid ha accelerato il passaggio all’adv digitale. Zenith: ripresa nel 2021, ma sui media tradizionali investimenti non omogenei

TOP 15 INFLUENCER. A giugno di Ferragni, Fedez e Vacchi i post più popolari (e pagati). New entry Vasco Rossi, Sfera Ebbasta e Marta Losito

TOP 15 INFLUENCER. A giugno di Ferragni, Fedez e Vacchi i post più popolari (e pagati). New entry Vasco Rossi, Sfera Ebbasta e Marta Losito

Agcom: SIC 2020 vale 50 miliardi, -6 causa Covid; perso un miliardo di ricavi adv; online cresce il peso delle piattaforme, cala quello dei publisher

Agcom: SIC 2020 vale 50 miliardi, -6 causa Covid; perso un miliardo di ricavi adv; online cresce il peso delle piattaforme, cala quello dei publisher