È l’Italia, con il 51% degli utenti web, il primo Paese in Europa per accesso a Internet da mobile. E un italiano su due legge ancora il giornale (INFOGRAFICA)

L’Italia è il primo Paese in Europa per numero di accessi a Internet da mobile. Lo rivela uno studio dell’Office of Communications britannico (Ofcom), ripreso dal sito eMarketer.

A ottobre 2015, solo il 68% degli utenti maggiorenni del web ha navigato da rete fissa almeno una volta alla settimana o più spesso; una percentuale più bassa rispetto al 79% del Regno Unito e all’84% della Francia.

Al tempo stesso, spiega eMarketer, solo 6 italiani su 10 hanno telefonato da linee fisse almeno una volta alla settimana, mentre l’hanno fatto il 70% degli spagnoli utenti del web e il 78% dei tedeschi.

Inoltre, come evidenziano i dati Ofcom, l’89% degli utenti web in Italia ha utilizzato lo smartphone per telefonare almeno una volta alla settimana, mentre solo in Spagna la medesima percentuale è superiore, pari al 91%.

E per quanto concerne l’utilizzo di Internet da mobile, l’Italia è sempre nel mese di ottobre al primo posto con il 51% della popolazione che accedere al web da dispositivo mobile. Seguita da Spagna (91%), Francia (33%), Germania (32%) e Regno Unito (30%).

L’Italia, infine, è anche il secondo Paese per numero di lettori dei quotidiani nazionali con il 52% contro il 56% della Spagna e il 49% del Regno Unito; mentre è il quarto per lettori di giornali locali, con il 48%, dietro a Germania (60%), Svezia (57%) e Spagna (50%).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Europei di calcio. Arriva il gatto Achille, oracolo felino (sordo) che indovina le squadre vincenti

Europei di calcio. Arriva il gatto Achille, oracolo felino (sordo) che indovina le squadre vincenti

TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, best post e paid post di maggio. Nel mese dello scudetto nerazzurro, Juve raddoppia e celebra Buffon

TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, best post e paid post di maggio. Nel mese dello scudetto nerazzurro, Juve raddoppia e celebra Buffon

GEDI acquista il controllo del portale AutoXY; quote restanti in continuità manageriale: 20% al ceo Cito, 2% al cto Serafino

GEDI acquista il controllo del portale AutoXY; quote restanti in continuità manageriale: 20% al ceo Cito, 2% al cto Serafino