Mondadori è pronta ad investire 55 milioni di euro per acquisire dal gruppo Legardere tre testate in Francia. Lo riporta ‘La Stampa’

Mondadori è pronta a sborsare 55 milioni di euro al gruppo Legardere per comprare tre settimanali televisivi. Lo scrive ‘La Stampa’ spiegando che Mondadori sarebbe interessata alle tre riviste-guida per il piccolo schermo: ‘France Dimanche’, ‘Ici Paris’ e ‘Tele 7 Jours’.

L’affare non è ancora fatto, anche se sarebbe vicinissimo al traguardo. Nessuno finora si era mostrato disponibile a sborsare così tanto come ha fatto il gruppo italiano che lascerebbe addirittura a Legardère una parte delle entrate degli abbonamenti del 2016.
L’interesse del gruppo italiano verso queste tre riviste televisive, riporta l’agenzia MF-DJ, è riscontrabile dai dati. Le riviste, infatti, totalizzano 1,8 milioni di copie alla settimana; non sono in crisi e generano un fatturato di 100 milioni l’anno con margini lordi compresi tra 20 e 25 milioni. Questo comporta pregi (sono canali facili per la pubblicità per raggiungere quel pubblico) ma anche difetti (nel tempo bisognerà rinnovare il prodotto per attingere a nuovi lettori, più giovani).

Marina Berlusconi (foto Olycom)

Se l’operazione andrà in porto, Mondadori che in Francia già controlla altre pubblicazioni, come l’edizione locale di ‘Grazia’, dovrebbe superare i 450 milioni di fatturato: si piazzerebbe quasi al livello della tedesca Prisma Media, che rappresenta il primo gruppo di stampa periodica in Francia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, Italpress lancia Nord Ovest, notiziario quotidiano su Liguria, Piemonte e Val D’Aosta

Editoria, Italpress lancia Nord Ovest, notiziario quotidiano su Liguria, Piemonte e Val D’Aosta

<strong> Venerdì e Sabato </strong> Cologno bissa: Bonolis batte Conti, De Filippi regola l’Eurovision Song Contest (con Madonna)

Venerdì e Sabato Cologno bissa: Bonolis batte Conti, De Filippi regola l’Eurovision Song Contest (con Madonna)

Premio Granzotto a Lucia Annunziata

Premio Granzotto a Lucia Annunziata