Pubblicità sulla radio (Fcp-Assoradio, gennaio-dicembre 2015)

L’Osservatorio Fcp-Assoradio (Fcp-Federazione Concessionarie Pubblicità) ha raccolto i dati relativi al fatturato pubblicitario del periodo gennaio/dicembre 2015.
I dati evidenziano un aumento del fatturato pubblicitario della pubblicità nazionale radiofonica pari al +5,1% nel mese di dicembre 2015 rispetto al corrispettivo 2014. Tale dato corrisponde ad un fatturato totale di € 24.823.000,00.

Paolo Salvaderi (foto Simone Comi)

Paolo Salvaderi (foto Simone Comi)

Qui di seguito vi inviamo il commento di Paolo Salvaderi, Presidente FCP-Assoradio:
“A dicembre gli investimenti sulla Radio fanno segnare un incremento pari a +5,1%. La chiusura 2015 conferma l’andamento positivo che la pubblicità sul mezzo ha avuto durante l’intero arco dell’anno, con una crescita di fatturato registrata dall’Osservatorio Fcp-Assoradio a +8,8% sul 2014. Se consideriamo il secondo semestre la crescita sale a +10,1%. Dal dicembre 2014 in poi gli investimenti pubblicitari sono stati costantemente in progresso. La continuità è un indicatore importante della fiducia degli investitori nelle potenzialità della Radio e nella sua capacità di lavorare in sinergia con gli altri mezzi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Pubblicità in crescita a luglio (+8%) ma da inizio anno il saldo è -19% (-23,5% senza search e social). Nielsen: meglio tv e quotidiani

Pubblicità in crescita a luglio (+8%) ma da inizio anno il saldo è -19% (-23,5% senza search e social). Nielsen: meglio tv e quotidiani

Investimenti adv sempre in negativo a giugno (-15,4%), ma in ripresa sui tre mesi precedenti. Nielsen: miglioramenti per il secondo semestre

Investimenti adv sempre in negativo a giugno (-15,4%), ma in ripresa sui tre mesi precedenti. Nielsen: miglioramenti per il secondo semestre

Radio, maggio ancora nerissimo per la raccolta pubblicitaria, -69%; da inizio anno -39%. Fcp-Assoradio evita il commento

Radio, maggio ancora nerissimo per la raccolta pubblicitaria, -69%; da inizio anno -39%. Fcp-Assoradio evita il commento