Audience cinema (Audimovie, marzo 2016)

Il primo trimestre del 2016 (31/12/2015-30/03/2016) conferma il trend positivo per le presenze nelle sale cinematografiche italiane, facendo segnare +22,8% rispetto all’analogo periodo del 2015 (01/01/2015-01/04/2015). E’ quanto emerge dai dati Audimovie, la società che rileva le presenze nelle sale cinematografiche italiane, diffusi il 13 aprile.

23.100.616 spettatori (il 58,1% del totale) sono entrati in una delle sale delle tre Concessionarie di cui nel 2016 Audimovie certifica le presenze: Rai Pubblicità, Moviemedia, PRS. Esaurito l’effetto Zalone ad attrarre spettatori è un mix tra produzioni di qualità e blockbuster di livello. Così i primi dieci film del Ciclo di Marzo: ‘Kung Fu Panda 3’, ‘Batman V Superman: dawn of justice’, ‘Perfetti sconosciuti’, ‘Zootropolis’, ‘The Divergent Series: Allegiant’, ‘Attacco al potere 2’, ‘Ave Cesare!’, ‘Il caso Spotlight’, ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’, ‘Forever young’.

Nel trimestre ‘Quo Vado?’ resta il film più visto, seguito da un altro italiano, ‘Perfetti sconosciuti’ e da ‘Revenant-Redivivo’. Il 55,2%, degli spettatori delle Concessionarie ha scelto una struttura con 8 o più schermi, il 17,0% con 6-7 schermi, il 21,1% con 3-5 schermi, il 4,3% con 2 schermi e il 2,5% un monosala.

Dati completi sul sito www.audimovie.it.

Leggi o scarica il comunicato stampa Audimovie (.doc)

Scarica il file con tutti i dati: numero dei complessi cinematografici, numero degli schermi, giorni per schermo, presenza per schermo, presenze complessive, presenza per film in 3D e top film a marzo 2016 (.xls)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Debutta il nuovo sito del Sole 24 Ore. Cerbone: punto di partenza dell’evoluzione digitale del Gruppo

Debutta il nuovo sito del Sole 24 Ore. Cerbone: punto di partenza dell’evoluzione digitale del Gruppo

Stretta di Whatsapp sui messaggi automatizzati: da dicembre a rischio stop anche le newsletter dagli editori

Stretta di Whatsapp sui messaggi automatizzati: da dicembre a rischio stop anche le newsletter dagli editori

A Publicis la gara creativa per Mulino Bianco. I biscotti di Barilla per i leoni di Bertelli

A Publicis la gara creativa per Mulino Bianco. I biscotti di Barilla per i leoni di Bertelli