- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Quattro inviati, due collaboratori in Brasile da un anno e la redazione centrale. Ecco la squadra di Italpress per coprire le Olimpiadi di Rio 24 ore su 24. Più un editorialista d’eccezione: Gianfranco Ravasi

Anche a queste Olimpiadi, come nelle precedenti edizioni, Italpress sarà presente con una folta pattuglia di giornalisti e collaboratori a Rio de Janeiro. Quattro i giornalisti accreditati ed inviati in Brasile per seguire i Giochi Olimpici, spiega l’agenzia, guidati dal capo delegazione Gianfranco Merenda, responsabile dei servizi sportivi di Italpress.

A questi inviati si affiancheranno anche due collaboratori presenti in Brasile che da oltre un anno stanno seguendo l’avvicinamento ai Giochi con una serie di servizi di avvicinamento.

[1]

Gaspare Borsellino

Dalla redazione centrale ci sarà un desk dedicato di altre 4 persone guidate dal direttore responsabile Gaspare Borsellino; mentre il direttore editoriale Italo Cucci e l’opinionista Franco Zuccalà scriveranno durante la manifestazione degli editoriali su questo importante evento per tutti i giornali abbonati (una cinquantina a livello nazionale e regionale).

Nell’ambito del notiziario Sport&Chiesa, inoltre, accordo rinnovato per il terzo anno insieme al Pontificio Consiglio della Cultura del Vaticano, Italpress avrà anche dei commenti dell’editorialista Card. Gianfranco Ravasi. Il primo su “Olimpiadi e Cristianesimo”.

Nell’ambito dell’accordo di partnership, Italpress seguirà i Giochi Olimpici anche per l’Agi e per l’agenzia di stampa Maltese Mna-Malta News Agency.

Italpress coprirà i Giochi di Rio 24 ore su 24, anche sul multimediale con 3 edizioni al giorno del ‘TgSport Italpress’.

Italpress ha stretto un accordo con il ‘Corriere dello Sport’ e ‘Tuttosport’ per la fornitura di un feed quotidano, per tutta la durata delle Olimpiadi, per i siti internet dei due giornali sportivi del gruppo Amodei.