Urbano Cairo si aggiudica il 60% di Rcs. Nell’ultimo giorno di Opas l’11% degli aderenti alla cordata Bonomi ha migrato le azioni sull’offerta dell’editore de La7

Urbano Cairo sfiora il 60% del capitale di Rcs. Secondo quanto si apprende, i risultati provvisori della adesioni all’Opas danno l’editore alessandrino al 59,69%. Oggi era l’ultimo giorno del periodo disponibile per gli aderenti all’Opa della cordata Bonomi di poter migrare all’Opas di Cairo, risultata vincente.

IL 15 luglio, giorno ultimo delle due offerte, le adesioni all’Opas erano risultate pari al 48,8%. Quindi quasi l’11% su un massimo di 13% ha deciso di apportare le proprie azioni all’offerta dell’editore di LA7. (askanews)

Urbano Cairo

Urbano Cairo

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Inpgi, continuano le tensioni. Crimi: grave che Governo non possa essere presente in Cda

Inpgi, continuano le tensioni. Crimi: grave che Governo non possa essere presente in Cda

Inpgi, Lorusso replica a Crimi: istituto nel mirino. Sostituire membri di nomina governativa è prerogativa dell’Esecutivo

Inpgi, Lorusso replica a Crimi: istituto nel mirino. Sostituire membri di nomina governativa è prerogativa dell’Esecutivo

Mediaset: dopo Dailymotion, anche Vimeo condannata a risarcire 5 milioni per pirateria

Mediaset: dopo Dailymotion, anche Vimeo condannata a risarcire 5 milioni per pirateria