Ddl editoria: commissione convocata per lunedì. I componenti del Consiglio nazionale potrebbero arrivare a 60

La commissione Affari Costituzionali del Senato ha sospeso l’esame del disegno di legge sull’editoria in attesa che arrivino dei pareri dalla Bilancio. La presidente Anna Finocchiaro ha riconvocato i commissari per lunedì con la prospettiva, spiega il relatore Cociancich (Pd), di far approdare il testo in Aula entro la prossima settimana.

Secondo quanto si apprende da fonti di maggioranza e opposizione riprese da Ansa, il numero dei componenti del Consiglio nazionale potrebbe arrivare a 60 rispetto ai 36 previsti ora nel provvedimento.

L’ipotesi di mediazione era di 48, ma sembra che ora ci sia un’apertura anche da parte del governo di arrivare a 60, come chiede parte del centrodestra.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TikTok: ingiunzione per fermare lo stop del 27 settembre. E intanto ByteDance chiede l’ok in Cina all’accordo con Oracle

TikTok: ingiunzione per fermare lo stop del 27 settembre. E intanto ByteDance chiede l’ok in Cina all’accordo con Oracle

Casellati: dai media ruolo cruciale. Ma serve rigore: infodemia crea disorientamento

Casellati: dai media ruolo cruciale. Ma serve rigore: infodemia crea disorientamento

“Dopo il caso Corona stop agli ospiti fissi pagati in Rai”. Lo chiede Anzaldi (Iv): “creano siparietti video da viralizzare”

“Dopo il caso Corona stop agli ospiti fissi pagati in Rai”. Lo chiede Anzaldi (Iv): “creano siparietti video da viralizzare”