Canone in bolletta: dal 15 settembre disponibile sul sito dell’Agenzia dell’Entrate anche l’app per chiedere il rimborso in caso di pagamento non dovuto

L’Agenzia delle Entrate si mette a disposizione dei cittadini per dissolvere tutti i dubbi in fatto di rimborso del canone Tv, nei casi in cui sia stato addebitato in bolletta elettrica ma non dovuto. Per chiederlo “va utilizzato il modello disponibile sul sito internet dell’Agenzia (www.agenziaentrate.gov.it) e su quello della Rai (www.canone.rai.it)”, si chiarisce in una nota ripresa dall’agenzia Ansa.

Ma c’è anche una via più tecnologica, con i  contribuenti che possono presentare la richiesta utilizzando l’app disponibile dal prossimo 15 settembre, “direttamente online sul sito delle Entrate”. In alternativa si può sempre ricorrere al servizio postale, procedendo alla domanda di rimborso tramite con raccomandata.

Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia delle entrate (Foto Olycom)

L’Agenzia ha sottolineato come sul proprio sito sia stato dedicato un approfondimento ai quesiti più frequenti, raccolti anche attraverso il canale di assistenza via Facebook.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Appello a Parlamento e Governo per una iniziativa che ridefinisca l’orizzonte della Rai, firmato da 118 intellettuali, accademici e manager

Appello a Parlamento e Governo per una iniziativa che ridefinisca l’orizzonte della Rai, firmato da 118 intellettuali, accademici e manager

TOP DIFFUSIONE QUOTIDIANI e TREND. A Marzo boom di Fatto e Verità; in edicola bene anche Giornale

TOP DIFFUSIONE QUOTIDIANI e TREND. A Marzo boom di Fatto e Verità; in edicola bene anche Giornale

David di Donatello, Mattarella: Istituzioni sostengano il cinema e l’audiovisivo, un patrimonio che appartiene a tutti gli italiani

David di Donatello, Mattarella: Istituzioni sostengano il cinema e l’audiovisivo, un patrimonio che appartiene a tutti gli italiani