Il fondatore di Whatsapp, Jan Koum, ospite a Firenze dell’Osservatorio Permanente Giovani – Editori

Sarà Jan Koum, fondatore e ceo di Whatsappi, ad inaugurare a firenze il prossimo 14 ottobre la nuova edizione del ‘Quotidiano in Classe’, il progetto di media literacy dell’Osservatorio Permanente Giovani – Editori, sostenuto da 17 testate giornalistiche, 25 fondazioni d’origine bancaria e 10 grandi aziende dotate di responsabilità sociale.

E così, dopo il presidente mondiale di Google Eric Schmidt e il ceo di 21st Century Fox James Murdoch, sarà il leader della piattaforma‎ di messaggistica istantanea che ha raggiunto nel 2016 un miliardo di utenti attivi, ceduta a Facebook per 16 miliardi di dollari, il protagonista di un dialogo con 1000 studenti che lo intervisteranno da pari a pari.

Nella foto, a sinistra Andrea Ceccherini, a destra Jan Koum

L’evento, ricorda la nota stampa, si inserisce nell’ambito dei ‘Nuovi Incontri per il Futuro’, il ciclo di incontri dell’Osservatorio, che da tre anni riunisce e raccoglie i leaders del mondo digitale della Silicon Valley.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Amazon presenta ‘Luna’, servizio cloud dedicato al gaming

Amazon presenta ‘Luna’, servizio cloud dedicato al gaming

Lagardère finalizza l’alleanza con il gruppo Arnault. Ma intanto il fondo Qatar Holding si schiera con Vivendi e Amber

Lagardère finalizza l’alleanza con il gruppo Arnault. Ma intanto il fondo Qatar Holding si schiera con Vivendi e Amber

Riforma sport, Spadafora replica al Coni: autonomia pilastro del testo; proteste per limite mandati e cambio governance

Riforma sport, Spadafora replica al Coni: autonomia pilastro del testo; proteste per limite mandati e cambio governance