L’Antitrust Ue indaga sull’uso dei dati degli utenti di WhatsApp da parte di Facebook. La commissaria Vestager: stiamo facendo delle domande

Facebook nel mirino della Commissione Europea. L’antitrust ha chiesto al social network informazioni sulle modifiche sull’uso dei dati raccolti con la controllata WhatsApp. Ad affermarlo la commissaria Ue alla concorrenza, Margrethe Vestager, parlando con Bloomberg. La richiesta riguarda la possibilità di usare i dati di WhatsApp per la pubblicità su altri servizi Facebook, successiva all’aggiornamento e alla modifica delle normative sulla privacy, annunciata nelle scorse settimane.

Margrethe Vestager

”Stiamo facendo delle domande. Il fatto che non ci fosse una condivisione dei dati è stato un fattore decisivo quando la fusione” fra Facebook e WhatsApp ”è stata approvata ed è ancora parte della decisione. Per questo facciamo delle domande, per capire cosa succede” ha ipetuto la Vestager, sottolineando che si tratta di un approccio ”molto pragmatico”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong>Venerdi 25 e Sabato 26 settembre</strong> Conti batte Signorini/Garko, De Filippi allontana Carlucci

Venerdi 25 e Sabato 26 settembre Conti batte Signorini/Garko, De Filippi allontana Carlucci

Cdp scommette sul turismo. Nasce un fondo per sostegno e rilancio del settore con investimenti fino a 2 miliardi

Cdp scommette sul turismo. Nasce un fondo per sostegno e rilancio del settore con investimenti fino a 2 miliardi

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato