Publicis Communications riorganizza le attività in Italia: Daniela Canegallo nominata ceo, Giorgio Brenna presidente e Bruno Bertelli leader creativo

Nuovo assetto per le attività italiane di Publicis Communications, la struttura che raggruppa i principali brand di Publicis Groupe, tra cui Leo Burnett, MSL, Publicis e Saatchi & Saatchi. Daniela Canegallo è stata nominata ceo di Publicis Communications Italy, ruolo che si aggiunge a quello di ceo di Msl Group Italia, e opererà così come Country Leader con la responsabilità di tutte le attività in Italia.

Contestualmente Giorgio Brenna, global client leader di Fiat Chrysler Automobile (FCA) e presidente di Leo Burnett, è stato nominato presidente. A Bruno Bertelli, global chief creative officer di Publicis Worldwide e ceo di Publicis Italia, è stata assegnata la carica di leader creativo, ruolo che ricoprirà lavorando fianco a fianco con Daniela Canegallo sul fronte di tutte le attività che possano garantire l’eccellenza creativa in Italia.

Nella foto: Daniela Canegallo, Bruno Bertelli (a sinistra) e Giorgio Brenna

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Intervista a Giacomo Lasorella, il presidente di Agcom spiega la ratio e il senso del riassetto organizzativo varato ieri dal Consiglio dell’Autorità

Intervista a Giacomo Lasorella, il presidente di Agcom spiega la ratio e il senso del riassetto organizzativo varato ieri dal Consiglio dell’Autorità

G20 della Cultura a Roma, Franceschini: Cultura mezzo formidabile di dialogo tra popoli

G20 della Cultura a Roma, Franceschini: Cultura mezzo formidabile di dialogo tra popoli

Levi rieletto presidente Aie: La lettura è un’emergenza nazionale. Bene le vendite online ma il mercato sia equo e aperto

Levi rieletto presidente Aie: La lettura è un’emergenza nazionale. Bene le vendite online ma il mercato sia equo e aperto