Publicis Communications riorganizza le attività in Italia: Daniela Canegallo nominata ceo, Giorgio Brenna presidente e Bruno Bertelli leader creativo

Nuovo assetto per le attività italiane di Publicis Communications, la struttura che raggruppa i principali brand di Publicis Groupe, tra cui Leo Burnett, MSL, Publicis e Saatchi & Saatchi. Daniela Canegallo è stata nominata ceo di Publicis Communications Italy, ruolo che si aggiunge a quello di ceo di Msl Group Italia, e opererà così come Country Leader con la responsabilità di tutte le attività in Italia.

Contestualmente Giorgio Brenna, global client leader di Fiat Chrysler Automobile (FCA) e presidente di Leo Burnett, è stato nominato presidente. A Bruno Bertelli, global chief creative officer di Publicis Worldwide e ceo di Publicis Italia, è stata assegnata la carica di leader creativo, ruolo che ricoprirà lavorando fianco a fianco con Daniela Canegallo sul fronte di tutte le attività che possano garantire l’eccellenza creativa in Italia.

Nella foto: Daniela Canegallo, Bruno Bertelli (a sinistra) e Giorgio Brenna

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> 23 aprile </strong>  Vince il GF, giù L’Aquila, battuta da The Voice. Di Maio da Floris non stronca Berlinguer

23 aprile Vince il GF, giù L’Aquila, battuta da The Voice. Di Maio da Floris non stronca Berlinguer

Snapchat: trimestre sopra le attese, con utenti e ricavi in crescita. Il ceo Spiegel: in Usa raggiunto il 90% dei giovani 13-24 anni

Snapchat: trimestre sopra le attese, con utenti e ricavi in crescita. Il ceo Spiegel: in Usa raggiunto il 90% dei giovani 13-24 anni

Francesca Snidersich nominata direttore di Hearst Create. Il dg Cancelliere: divisione strategica per il gruppo

Francesca Snidersich nominata direttore di Hearst Create. Il dg Cancelliere: divisione strategica per il gruppo