Via libera dal Cda di Mondadori al progetto di fusione per incorporazione della controllata Banzai Media

Il Cda di Mondadori  ha approvato il progetto di fusione per incorporazione della controllata Banzai Media Srl in Mondadori. L’operazione, riporta una nota stampa del gruppo di Segrate che annuncia anche la vendita di Bompiani a Giunti Editore, è volta a realizzare la piena integrazione delle attività di Banzai Media – i cui brand manterranno autonomo e distinto il proprio valore – con le digital properties dell’area Periodici Italia.

Trattandosi di incorporazione di società interamente posseduta, la decisione in ordine alla fusione, spiega ancora la nota, sarà adottata per Arnoldo Mondadori Editore, dal relativo Consiglio di Amministrazione e per Banzai Media, dalla relativa Assemblea dei Soci. La fusione è attesa entro il 15 gennaio 2017; ai fini contabili e fiscali avrà decorrenza dal 1° gennaio 2017.

Leggi o scarica la nota stampa di Mondadori (.pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Mercato del Libro, nel lockdown perso l’85% delle vendite. Aie: a fine anno rischio calo del fatturato tra i 650 e i 900 milioni

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Gad Lerner trasloca al ‘Fatto’: “scelta obbligata”; “Exor ha optato per la monarchia assoluta”

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%

Radio, a marzo investimenti pubblicitari in picchiata, -41,6%. Fcp-Assoradio: primo trimestre -8,9%