Ascolti tv di domenica 2 ottobre: share del 14,5% per ‘Il Segreto’, in onda su Canale5, seguito da 3,4 milioni di spettatori

La sfida degli ascolti di prima serata va a Canale5 con Il Segreto che ha raggiunto 3 milioni 408 mila spettatori e il 14.56% di share. Su Rai1 un doppio appuntamento con la fiction Don Matteo 9: il primo episodio ha ottenuto 3 milioni 72 mila spettatori (12.08%) e il secondo 3 milioni 240 mila (15.38%). Su Rai3 Che tempo che fa di Fabio Fazio ha segnato 2 milioni 863 mila spettatori e uno share dell’11.89% mentre Che fuori tempo che fa, andato in onda dalle 21.30, ha raggiunto 2 milioni 51 mila (8.32%).

Su Rai2, segnala ancora l’agenzia Ansa, il primo episodio del telefilm Ncis ha realizzato 1 milione 974 mila spettatori e uno share del 7.82%, mentre il secondo 1 milione 499 mila e il 5.99%. Su Italia 1 Le Iene ha registrato 1 milione 693 mila spettatori (9.22%). Su Rete4 Più forte Ragazzi ha toccato 792 mila spettatori con il 3.3% di share. Su La7 c’era Una Donna in Carriera: 518 mila spettatori e il 2.29% di share.

La soap di Canale5 ‘Il Segreto’

Nel pomeriggio, su Canale5 Domenica Live Attualità è stato seguito da 2 milioni 145 mila (13.8%), Domenica Live Storie 1 milione 943 mila (14.2%), Domenica Live Prima Parte 2 milioni 243 mila (17.3%), Domenica Live Seconda Parte 2 milioni 148 mila (15.8%) e Domenica Live – L’ultima sorpresa 1 milione 850 mila (12.5%). Su Rai1 la nuova stagione di Domenica In, condotta da Pippo Baudo, ha raggiunto 1 milione 907 mila spettatori e il 14.11% di share. Per L’Arena protagonisti con 1 milione 702 mila e il 12.29%.

Nell’access prime time su Canale5 Paperissima Sprint, condotta da Juliana Moreira e il Gabibbo, ha ottenuto 3 milioni 613 mila spettatori (14.75%) mentre su Rai1 La Domenica di… Affari Tuoi ne ha avuti 3 milioni 181 mila (13.18%). Su La7 Il Meglio del Paese delle Meraviglie è stato visto da 647 mila telespettatori (2.67%). Per quanto riguarda l’informazione, il Tg1 delle 20 ha segnato 4 milioni 849 mila spettatori e il 22.53% di share, il Tg5 ha ottenuto 3 milioni 771 mila spettatori (17.31%). Il Tg La7 delle 20 condotto da Enrico Mentana si attesta al 3.92% di share con 850 mila telespettatori. Vittoria delle reti Rai in prima serata con 8 milioni 683 mila spettatori e uno share del 35.15% (per Mediaset 8 milioni 194 mila e 33.17%) e nell’intera giornata con 3 milioni 749 mila e il 34.20% (per Mediaset 3 milioni 353 mila e 30.57%). Cologno Monzese si è imposta in seconda serata con 3 milioni 558 mila spettatori (32.96%) con i 3 milioni 433 mila (31.81%) della Rai. Il network La7 (La7 e La7d) si è attestato al 2.94% di share nella giornata (07.00-02.00) e al 2.73% di share in prime time (20.30-22.30).

In seconda serata si conferma vincente su Rai2 La domenica sportiva con 1 milione 415 mila spettatori (9.56%). La pagina sportiva di ieri prevedeva su Rai1 alle 14.00 il Gran Premio di F1 di Malesia con 2 milioni 908 mila spettatori (17.98%), su Rai2 alle 15.40 Quelli che il calcio con 1 milione 242 mila (8.90%) e alle 18.00 Novantesimo minuto con 1 milione 258 mila (8.63%). Da segnalare su Rai1 alle 8.20 La Santa Messa celebrata dal Papa a Baku con 1 milione 273 mila spettatori (15.88%) e alle 12.20 Linea verde con 2 milioni 907 mila (18.96%). Su Rai3 alle 14.30 In mezz’ora ha totalizzato 911 mila (5.59%) e in seconda serata l’esordio di La Casa bianca ha segnato 769 mila (4.39%).

Ieri su Sky in evidenza lo Sport. Nella domenica di grandi eventi sportivi su Sky, con il GP di Malesia di Formula 1, la Serie A, il calcio internazionale e la Ryder Cup di golf, sono stati 5.458.471 gli spettatori unici che si sono sintonizzati nelle 24 ore sui canali Sport e Calcio. Si tratta del migliore risultato di sempre per Sky Sport in termini di spettatori medi giornalieri, a quota 689.271, che hanno generato una share del 6,24% sull’intera giornata. In primo piano il Calcio con la 7/a giornata del Campionato Italiano di Serie A: il posticipo Roma-Inter, dalle 20.45 su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Supercalcio HD, è stato seguito da 1.869.322 spettatori complessivi, con il 7,6% di share. Da segnalare anche il pre partita, all’interno di Sky Calcio Show, dalle 20 sugli stessi canali, che è stato seguito nel complesso da 665.545 spettatori. In evidenza anche l’anticipo delle 12.30, Empoli-Juventus, su Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD, è stato visto nel complesso da 1.144.372 spettatori medi, con il 6,8% di share.

Nel pomeriggio, le partite delle 15 hanno avuto un’audience di 1.100.307 spettatori, con il 7,6% di share. In particolare, l’appuntamento con Diretta Gol, su Sky Supercalcio HD, è stato seguito da 564.096 spettatori. Da segnalare anche Milan-Sassuolo, dalle 18 su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Supercalcio HD, seguito in media da 615.096 spettatori. Per il calcio internazionale, sono stati 211.306 gli spettatori che hanno seguito nel complesso i match di Premier League inglese, in onda ieri su Sky Sport. Per i motori, in evidenza la Formula 1 con il Gran Premio di Malesia, in diretta esclusiva su Sky: la gara, dalle 9 su Sky Sport F1 HD, Sky Sport 1 HD e sui canali del mosaico interattivo in HD, è stata seguita nel complesso da 466.399 spettatori, con una share del 5,47%. Nel complesso, la gara e le repliche nel corso della giornata hanno ottenuto un’audience media di 672.978 spettatori. Da segnalare anche la Ryder Cup 2016 di golf che, per le lunghe dirette del 30 settembre e dell’1 e 2 ottobre, è stata seguita da oltre 74 mila spettatori, più che triplicando gli ascolti della precedente edizione della Ryder Cup nel 2014. L’edizione delle 16.45 circa di Sky Sport 24 HD è stata seguita in media da 132.143 spettatori. L’edizione delle 20 di Sky TG24 HD sui canali del bouquet Sky e sul digitale terrestre ha fatto registrare un ascolto di 132.699 spettatori.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rai, in arrivo il canale multipiattaforma per l’informazione istituzionale: RaiParlamento e GrParlamento motori

Rai, in arrivo il canale multipiattaforma per l’informazione istituzionale: RaiParlamento e GrParlamento motori

Poligrafici Editoriale approva il bilancio 2018. Riffeser Monti: più sinergie tra carta e digitale

Poligrafici Editoriale approva il bilancio 2018. Riffeser Monti: più sinergie tra carta e digitale

Cbs: esteso fino a fine 2019 il mandato al ceo ad interim Ianniello

Cbs: esteso fino a fine 2019 il mandato al ceo ad interim Ianniello