Il futuro del Paese si gioca sulla digital economy, dice l’ad di Wind, Maximo Ibarra: la tecnologia ingrediente chiave per ripensare il modello di sviluppo dell’Italia

“L’ecosistema digitale può essere un fattore di crescita e di incremento di competitività della nostra economia”. Lo afferma l’amministratore delegato di Wind, Maximo Ibarra, intervenendo al convegno sull’innovazione di EY a Capri. E aggiunge: “le infrastrutture e le piattaforme innovative sono elementi abilitanti e le tecnologie a supporto sono gli ingredienti chiave per ripensare il nostro modello di sviluppo”.

Maximo Ibarra

Maximo Ibarra, ad di Wind

“Per crescere”, prosegue Ibarra, “bisogna tenere il passo con l’evoluzione tecnologica, fare sistema, trasformare i modelli di business delle nostre imprese, formare nuove competenze, cambiare la Pa, fornire nuovi servizi ai cittadini, perché sulla digital economy si gioca – conclude Ibarra – il futuro del nostro Paese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lagardère finalizza l’alleanza con il gruppo Arnault. Ma intanto il fondo Qatar Holding si schiera con Vivendi e Amber

Lagardère finalizza l’alleanza con il gruppo Arnault. Ma intanto il fondo Qatar Holding si schiera con Vivendi e Amber

Riforma sport, Spadafora replica al Coni: autonomia pilastro del testo; proteste nascono da limite mandati e rinnovamento governance

Riforma sport, Spadafora replica al Coni: autonomia pilastro del testo; proteste nascono da limite mandati e rinnovamento governance

<strong>24 settembre</strong> Amendola cresce e doppia Bayern-Siviglia. Formigli sorpassa Del Debbio

24 settembre Amendola cresce e doppia Bayern-Siviglia. Formigli sorpassa Del Debbio