L’86% degli anziani guarda la tv tutti i giorni. Mentre uno su dieci si connette a internet. Gli over 65 che navigano sul web cercano informazioni, curiosità e controllano la posta

L’86% degli over 65 guarda la tv tutti i giorni senza difficoltà a comprenderne il linguaggio nel 63,5% dei casi, ma un anziano su dieci si connette tutti i giorni a internet. Lo rivela una ricerca delll’Auser, l’Associazione per l’invecchiamento attivo.

E c’è di più: un anziano su quattro si connette a internet almeno una volta al mese, che è la stessa percentuale di chi legge i giornali tutti i giorni (uno su quattro), mentre la radio è ascolta dal 27% degli over 65% tutti i giorni, il 12% più volte a settimana.

L’Italia, osserva tuttavia l’Auser, resta il paese dove solo il 16% delle famiglie di soli anziani ha accesso ad internet e il 9% possiede cellulari abilitati contro una media nazionale rispettivamente del 64% e 54% delle famiglie.

Tre intervistati su 4 dichiarano di non usare mai internet (72% del totale), chi dichiara di navigare sul web tutti giorni è il 19%.

Ma cosa si cerca su internet? Soprattutto informazioni (72% degli internauti) seguito a distanza dalla posta elettronica e dalla curiosità.

Il mondo dei social network è ancora poco conosciuto e frequentato solo da una minoranza degli over 64 (14% degli intervistati) e per la quasi totalità circoscritto a Facebook.

Chi naviga in internet lo fa attraverso il computer nell’87% dei casi, contro il 25% di smartphone e il 18% di tablet.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm