Il nuovo inserto ‘Qn Economia e Lavoro’ è in edicola oggi e ogni mercoledì con Il Resto del Carlino, Il Giorno e La Nazione

– “I temi dell’economia attraverso la voce dei protagonisti” è questo il claim del nuovo inserto economico che ha – spiega una nota di Poligrafici – come obiettivo quello di raccontare le storie di aziende e di imprenditori che hanno fatto del Made in Italy un brand internazionale.
Ogni settimana in copertina i ritratti dei protagonisti dell’economia e della vita sociale: in primo piano idee di successo, start up e best practice di aziende che contribuiscono a rilanciare il nostro paese.
All’interno il “dossier economia e finanza”, una guida pratica per il lettore che, con linguaggio semplice ed efficace, sviluppa temi di formazione e informazione per privati e imprese attraverso una programmazione editoriale che va dal Private Banking all’internazionalizzazione, dalla formazione sul risparmio gestito all’innovazione e alla digitalizzazione e la sezione “Focus” che offre approfondimenti economici legati al territorio (distretti industriali, filiere e cluster), all’ambiente, alla tecnologia e al welfare per offrire spunti di riflessione e opportunità di business.
Infine la sezione dedicata al lavoro: una guida alle occasioni professionali e alle offerte di lavoro, esempi di start up innovative e proposte di corsi specializzati.

QN Economia è presente anche sul web grazie ad una versione “digital paper” che ripropone gli articoli del giornale in una sezione speciale dei siti: quotiano.net, ilrestodelcarlino.it, lanazione.it e ilgiorno.it

Il target di QN Economia e lavoro è costituito da imprenditori e lavoratori della Lombardia, Toscana,  Emilia Romagna, Umbria e Marche, la macroarea di QN in cui sono presenti il 39% delle piccole-medie imprese italiane e dove viene prodotto il 41% del PIL nazionale.
“QN Economia e lavoro nasce dalla richiesta da parte dei lettori di QN di avere un approfondimento sui temi dell’economia e una guida pratica verso le problematiche economico-finanziarie delle PMI” afferma Sara Riffeser, vicepresidente di Speed, la concessionaria che si occupa della raccolta pubblicitaria locale per la parte cartacea e di quella nazionale per il web, e aggiunge: “QN è un quotidiano glocal dato che, con 228.474 copie, rappresenta il terzo quotidiano in Italia ma è indiscutibilmente leader nella macroarea più ricca d’Italia, dove l’85% dei lettori sono lettori esclusivi”

La raccolta pubblicitaria dei clienti nazionali di QN Economia è a cura di RCS mentre quella locale è gestita da Speed che cura anche la raccolta sul web. E’ prevista una campagna adv sulle testate del gruppo, sulla radio, sul web e sulle principali testate di settore. La campagna è stata sviluppata internamente.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mediaset, Vivendi senza diritto di voto, dai soci ok alla modifica dello statuto su voto maggioritario. Vivendi: è illegale

Mediaset, Vivendi senza diritto di voto, dai soci ok alla modifica dello statuto su voto maggioritario. Vivendi: è illegale

Conte supera Salvini nella reputazione online. È la prima volta che succede (INFOGRAFICHE)

Conte supera Salvini nella reputazione online. È la prima volta che succede (INFOGRAFICHE)

Il Messaggero, le sfide dell’innovazione con ‘Challenges for Innovation’

Il Messaggero, le sfide dell’innovazione con ‘Challenges for Innovation’