Ascolti tv di domenica 6 novembre: share del 16% per ‘Braccialetti Rossi 3’ su Rai1; su Canale 5 la soap ‘Il Segreto’ si ferma al 13,2%

Vince la sfida degli ascolti tv di prima serata Rai1 che ieri ha trasmesso Braccialetti Rossi 3 con 4 milioni 42 mila spettatori e il 16% di share. Su Canale 5 Il Segreto è stato seguito da 3 milioni 496 mila spettatori (13.28%). Che tempo che fa, su Rai3, ha registrato 3 milioni 125 mila spettatori con l’11.74% di share, mettendo a segno il miglior risultato in ascolto medio di questa stagione. A seguire Che fuori tempo che fa ha ottenuto 2 milioni 472 mila spettatori (9.05%).

Su Italia 1, continua Ansa, Le Iene hanno registrato 2 milioni 34 mila spettatori (8.77%). Su Rai2 appuntamento con il telefilm Ncis che ha registrato 2 milioni 85 mila spettatori (7.56%) e a seguire Ncis New Orleans che ne ha ottenuti 1 milione 928 mila (7.1%). Su Rete4 il Maurizio Costanzo Show ha ottenuto 841 mila spettatori (4.13%). Su La7 State of Play ha toccato 670 mila spettatori (2.9%). Su Giallo la prima parte della miniserie Dieci Piccoli Indiani ha segnato 561 mila spettatori (2.1%), record storico per il canale.

Il cast di Braccialetti Rossi 3 (foto Olycom)

Nell’access prime time su Rai1 l’appuntamento con La domenica di… Affari Tuoi ha avuto 4 milioni 145 mila spettatori (15.43%) mentre su Canale 5 Paperissima Sprint 3 milioni 915 mila spettatori (14.62%). Su La7 ha debuttato il Faccia a Faccia di Giovanni Minoli che ospitava il premier Matteo Renzi e ha messo a segno 1 milione 105 mila telespettatori e il 4.11% di share.

Per quanto riguarda l’informazione, il Tg1 delle 20 ha segnato 5 milioni 752 mila spettatori e il 23.45% di share, il Tg5 ha ottenuto 4 milioni 582 mila spettatori (18.54%). Il Tg La7 delle 20 condotto da Enrico Mentana si è attestato al 4.32% di share con 1 milione 67 mila telespettatori. Il Tg2 delle 13 con il 14.93% di share è stato visto da 2 milioni 670 spettatori, mentre il Tg3 delle 19 è stato seguito da 2 milioni 193 mila spettatori (10.47%). Le edizioni regionali della Tgr alle 19.35 hanno rilevato uno share del 12.50% con un totale di telespettatori di 2 milioni 853 mila.

Vittoria delle reti Rai che in prima serata hanno raggiunto 10 milioni 232 mila spettatori (37.9% di share), in seconda 3 milioni 700 mila spettatori (31.29%) e nelle 24 ore 4 milioni 469 mila spettatori (36.35%). Mediaset ha ottenuto 8 milioni 256 mila spettatori (30.57%) in prime time, 3 milioni 545 mila spettatori (30%), 3 milioni 575 mila spettatori (29.08%). In seconda serata su Rai1 Speciale Tg1 è stato visto da 733 mila spettatori e il 7.75% di share. Su Rai2 in crescita La Domenica Sportiva con 1 milione 486 mila spettatori e il 9.03% di share. Nel pomeriggio su Rai1 L’Arena condotta da Massimo Giletti nella prima parte ha raggiunto 4 milioni 285 mila spettatori e uno share del 22.67%, nella seconda parte 3 milioni 237 mila e il 18.32% di share e nello spazio Protagonisti 2 milioni 848 mila e il 17.10% di share. A seguire bene anche Domenica in con 2 milione 162 mila e il 12.78% di share. Su Canale 5 Domenica Live Attualità è stato visto da 1 milione 988 mila telespettatori (11.3%), Domenica Live Storie da 1 milione 859 mila (11.3%), Domenica Live Prima Parte da 2 milioni 491 mila (15.5%), Domenica Live Seconda Parte da 2 milioni 953 mila (16.5%) e Domenica Live – L’ultima sorpresa da 2 milioni 447 mila (13.1%). Su Rai2 Quelli che il calcio è stato seguito da 1 milione 197 mila spettatori e uno share del 7.17% e a seguire bene Novantesimo minuto con 1 milione 885 mila spettatori e il 10.24% di share. Su Rai3 In mezz’ora, il programma di Lucia Annunziata, ha totalizzato nella prima parte 1 milione 191 mila spettatori con il 6.42% di share e nella seconda 765 mila spettatori e 4.26% di share.

Su La7 il Faccia a Faccia di Giovanni Minoli nell’access prime time ha raccolto oltre 1,1 milioni di ascoltatori medi e uno share del 4,11% raggiungendo un picco di massimo ascolto di quasi 1,5 milioni (1.498.258) e del 5,48% di share. Ascolti che fanno segnare una crescita rispettivamente del +59% in ascolto medio e del +51% in share rispetto alle domeniche precedenti del mese di ottobre. La7 inoltre – come segnala l’emittente – in prime time (20.30-22.30) è sesta rete con il 3.08% di share. Ieri su Sky in primo piano le news di Sky TG24 HD. In particolare l’edizione delle 13 in onda sui canali del bouquet Sky e sul digitale terrestre ha fatto registrare un ascolto di 255.859 spettatori. Per il Calcio la 12/a giornata del campionato italiano di serie A: le partite delle 15 hanno ottenuto un’audience di 1.362.880 spettatori, con il 7,93% di share. Da segnalare, nel dettaglio, Chievo-Juventus, su Sky Calcio 1 HD, vista da 606.114 spettatori e l’appuntamento con Diretta Gol, su Sky Supercalcio HD, che è stato seguito da 419.818 spettatori. A seguire, l’appuntamento con Sky Calcio Show, dalle 17, ha raccolto davanti alla tv 575.069 spettatori. Da segnalare anche i match delle 18, che hanno ottenuto un ascolto di 1.075.742 spettatori (con il 5,43% di share), di cui 686.915 spettatori per Inter-Crotone su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD. Il posticipo Roma-Bologna, dalle 20.45 su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Supercalcio HD, è stato seguito da 864.883 spettatori complessivi, mentre l’anticipo delle 12.30, Pescara-Empoli, in diretta esclusiva su Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD, è stato visto da 264.452 spettatori. Per il calcio internazionale, da segnalare la Liga spagnola, con il match Siviglia-Barcellona, in diretta esclusiva dalle 20.45 su Fox Sports HD, che è stato visto in media da 115.130 spettatori. L’edizione delle 20.05 di Sky Sport 24 HD è stata seguita da 180.249 spettatori. Per il Cinema, share del 2,44% in prime time. In evidenza il film in prima tv All the Way, dalle 21.15 su Sky Cinema Uno/+1 HD e su Sky On Demand, ha ottenuto un ascolto medio di 297.195 spettatori, mentre i nuovi passaggi del film Il viaggio di Arlo, dalle 21.15 su Sky Cinema+24 HD, dalle 13.35 su Sky Cinema Uno/+1 HD e su Sky On Demand, ha ottenuto un ascolto di 371.524 spettatori.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato