Ascolti tv di lunedì 7 novembre: share del 26,3% per la puntata finale del GF Vip in onda su Canale5; su Rai1 il film ‘Fratelli Unici’ si ferma al 14,4%

Vince la sfida degli ascolti di prima serata Canale 5 con la finale di Grande Fratello Vip – vinta da Alessia Macari – che ha segnato 5 milioni 50 mila telespettatori e il 26.36% di share. Su Rai1 Fratelli Unici, il film con Raoul Bova, Luca Argentero, Carolina Crescentini e Miriam Leone, ha raggiunto 3 milioni 826 mila spettatori e il 14.47% di share. Su Rai3 Report ha realizzato 2 milioni 103 mila spettatori e il 7.80% di share, preceduto da Indovina chi viene a cena con 1 milione 359 mila spettatori e il 4.78% di share. Su Italia 1, segnala ancora Ansa, il film Io Sono Vendetta ha ottenuto 1 milione 948 mila spettatori (7.19%). Pechino Express – Le civiltà perdute in onda su Rai2 ha realizzato 1 milione 812 mila spettatori e il 7.62% di share. Su Rete4 Quinta Colonna è stato seguito da 1 milione 30 mila spettatori (4.75%). Su La7 quadruplo appuntamento con Grey’s Anatomy: 545 mila spettatori e l’1.92% di share nel primo episodio, 540 mila e il 2.13% nel secondo, 654 mila e il 3.6o%) nel terzo, 244 mila e il 2.12% nel quarto.

Nella foto i due finalisti del Gf Vip: Gabriele Rossi, secondo classificato, e la vincitrice Alessia Macari

Buon esordio per CartaBianca ieri su Rai3 alle 18.25: il programma di informazione quotidiana condotto da Bianca Berlinguer è partito con un ascolto di 1 milione 461 mila spettatori sfiorando il 10% di share (9.71%). In seconda serata su Rai3 il programma dedicato alle presidenziali americane La Casa Bianca ha realizzato 1 milione e 90 mila spettatori con il 6.30% di share.

Nell’access prime time su Canale5 Striscia La Notizia, il programma più visto della giornata, ha ottenuto 6 milioni 99 mila spettatori (21.7%), mentre su Rai1 Affari Tuoi ne ha messi a segno 4 milioni 238 mila spettatori (15.23%). Su Rai2 TG2 – Il Confronto ha avuto 1 milione 517 mila (5.42%). Su La7 Otto e Mezzo di Lilli Gruber è stato visto da 1 milione 793 mila spettatori (6.49%). Per quanto riguarda l’informazione, il Tg1 delle 20 ha segnato 5 milioni 955 mila spettatori e il 24.08% di share, il Tg5 ha ottenuto 4 milioni 813 mila spettatori (19.18%). Il Tg La7 delle 20 condotto da Enrico Mentana si è attestato al 6.58% di share con 1 milione 645 mila telespettatori. Vittoria di Mediaset in prima serata con 10 milioni 428 mila spettatori (37.68%), in seconda con 5 milioni 576 mila (42.95%) e nell’intera giornata con 3 milioni 992 mila (37.24%). La Rai ha registrato 9 milioni 409 mila spettatori (34%) in prime time, 3 milioni 606 mila spettatori (27.78%) in seconda serata, 3 milioni 664 mila spettatori (34.18%) nelle 24 ore. Il network La7 (La7 e La7d) si è attestato 4.24% di share in prime time (20.30-22.30). La7 segnala L’Aria che Tira condotto da Myrta Merlino che ottiene il 5.50% di share e Coffee Break il 5.62%.

Ieri su Sky in primo piano il Cinema, con uno share del 2,87% in prime time. In particolare, il film in prima tv Revenant – Redivivo, dalle 21.15 circa su Sky Cinema Uno/+1 HD, dalle 21.45 circa su Sky Cinema Hits HD e su Sky On Demand, ha ottenuto un ascolto di 714.300 spettatori. Per l’Intrattenimento, la nuova puntata di Edicola Fiore, su Sky Uno/+1 HD, Sky TG24 Eventi e su TV8, ha ottenuto un ascolto di 902.861 spettatori. Da segnalare anche il terzo episodio della settima stagione di The Walking Dead, dalle 21 circa e dalle 22.50 circa su Fox HD/+1, è stato seguito da 272.401 spettatori. L’edizione delle 20 di Sky TG24 HD sui canali del bouquet Sky e sul digitale terrestre, è stata seguita da 201.739 spettatori.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Papadimitriou lascia le cariche di direttore generale e co-ceo di Pirelli, ma resta nel Cda. Tronchetti Provera: Valutiamo nuovi investimenti insieme

Papadimitriou lascia le cariche di direttore generale e co-ceo di Pirelli, ma resta nel Cda. Tronchetti Provera: Valutiamo nuovi investimenti insieme

USA, 72 persone arrestate per l’assalto al Campidoglio grazie ai social media. Gli insorti non si sono resi conto di postare azioni illegali

USA, 72 persone arrestate per l’assalto al Campidoglio grazie ai social media. Gli insorti non si sono resi conto di postare azioni illegali

Facebook introduce l’intelligenza artificiale, la missione è migliorare l’accessibilità per non vedenti e ipovedenti

Facebook introduce l’intelligenza artificiale, la missione è migliorare l’accessibilità per non vedenti e ipovedenti