Giovedì 17 novembre la presentazione della seconda edizione della ‘Mappa dell’Intollerenza’, il progetto di Vox per monitorare le manifestazioni di disprezzo contro il diverso che corrono sulla Rete

Due milioni e 700 mila tweet analizzati, 7 mesi di lavoro, 3 università coinvolte. Sono questi i numeri della seconda edizione di ‘La Mappa dell’Intolleranza’, il progetto di Vox-Osservatorio Italiano sui diritti, che insieme alle università di Milano, Bari e Roma ha mappato le manifestazioni d’intolleranza che corrono sulla Rete.

Donne, omosessuali, disabili, immigrati, ebrei e musulmani sono le 6 categorie principalmente investite dal fenomeno che trova ampio spazio e risonanza tra i social, in particolare su Twitter, e le communities della rete. Ecco il video con riassunti alcuni passaggi dell’indagine che sarà presentata durante le giornate di BookCity, giovedì 17 novembre alle 16.30 in un incontro alla Statale di Milano.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

Modena To Modena Time to be audacious. La nuova era di Maserati inizia con un evento senza precedenti Modena To Modena Time to be audacious. La nuova era di Maserati inizia con un evento senza precedenti

Modena To Modena Time to be audacious. La nuova era di Maserati inizia con un evento senza precedenti

Bugs Bunny compie 80 anni. Il mitico coniglio dei Looney Tunes ha segnato la storia dell’animazione Bugs Bunny compie 80 anni. Il mitico coniglio dei Looney Tunes ha segnato la storia dell’animazione

Bugs Bunny compie 80 anni. Il mitico coniglio dei Looney Tunes ha segnato la storia dell’animazione

Welcome to Milano City Studios Welcome to Milano City Studios

Welcome to Milano City Studios