I giornalisti di ‘Qn’ e del ‘Resto del Carlino’ sfiduciano il direttore Cangini. Respinto il piano di riorganizzazione presentato dall’azienda

L’assemblea dei giornalisti de il Resto del Carlino ha sfiduciato il direttore Andrea Cangini (77 favorevoli alla sfiducia, 19 contrari e 4 astenuti) e lo stesso ha fatto l’assemblea del Quotidiano Nazionale (24 favorevoli e 9 contrari). Lo comunicano i Cdr del Carlino e del Qn. L’assemblea dei redattori, spiegano in una nota i Cdr, ha “respinto all’unanimità il piano di riorganizzazione dell’azienda dando mandato ai Cdr di tutelarsi in ogni sede nel caso in cui l’azienda e le direzioni procedano unilateralmente alla disdetta o al non rispetto di qualsiasi tipo di accordo”.

Andrea Cangini

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

Upa lancia Nessie, prima dmp condivisa dai soci di un’associazione. Sassoli De Bianchi: nel ‘data lake’ i dati dei partecipanti

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

‘Gli Editori per l’Editoria’, accordo Fieg-Aie per sensibilizzare su informazione ed editoria – DOCUMENTO

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato

Mfe, avanti su fusione: pubblicato statuto ‘anti-ribaltone’ per la nuova holding. Voto Vivendi resta congelato