Repubblica inaugura ‘Sapori’, una nuova sezione del sito dedicata alla cucina

Tutto il cibo minuto per minuto: prodotti, piatti e ricette, ristoranti e trattorie, ma anche persone, itinerari, paesaggi, protagonisti del mondo della cucina, artigiani del gusto come contadini, pescatori e allevatori. Sapori, spiega una nota, è la nuova sezione di Repubblica.it che vuole aprire una finestra sul variegato mondo dell’enogastronomia.

Un portale tematico, una sorta di quotidiano nel quotidiano i cui redattori e collaboratori guideranno il lettore in un tour dell’Italia del buono da bere e mangiare. Tra i contributi non mancano quelli delle firme del Gruppo Espresso, da Gianni e Paola Mura, che proporranno le loro recensioni di ristoranti e trattorie del Venerdì, a Enzo Vizzari che racconterà le migliori cucine italiane e internazionali, a Licia Granello pronta a illustrare le tendenze del “mestiere della tavola”. E poiché la cucina e l’agroalimentare è un sistema in costante evoluzione, le redazioni locali di Repubblica assicurano una copertura capillare del Paese, per segnalare nuove aperture, intervistare personaggi, narrare storie di vita e prodotti. Le notizie dalle grandi città all’estero invece saranno curate dai corrispondenti esteri del quotidiano, per aiutarci a scoprire, e capire, i trend culinari globali.

Per le recensioni e novità su ristoranti e trattorie non potevano mancare i pilastri del Gruppo: le guide Repubblica dedicate ai Sapori e ai Piaceri, dirette da Giuseppe Cerasa, e le Guide dell’Espresso: che accompagneranno i lettori alla scoperta di chef e direttori di sala, grandi vignaioli e piccole cantine. Infine grande importanza all’apparato multimediale, con video interviste, tutorial sulle tecniche di cucina e le ricette, e reportage dal territorio

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Paperlit trasforma in app le cento riviste di Tecniche Nuove

Paperlit trasforma in app le cento riviste di Tecniche Nuove

Le foto mai viste del Ventennio. Dopo 75 anni l’Archivio Vitullo digitalizzato da Agi è di nuovo visibile

Le foto mai viste del Ventennio. Dopo 75 anni l’Archivio Vitullo digitalizzato da Agi è di nuovo visibile

Aperte le candidature al Premio EY per l’imprenditore dell’anno

Aperte le candidature al Premio EY per l’imprenditore dell’anno