‘Il Tirreno’ contro le truffe: in programma il 22 novembre un incontro con la Polizia per spiegare come riconoscere e affrontare i rischi di raggiro

Impegno del ‘Il Tirreno’ contro le truffe. Nell’ambito della campagna ‘Io non ci casco’, realizzata in collaborazione con la Questura di Livorno, il quotidiano toscano diretto da Luigi Vicinanza ha organizzato a Livorno per martedì 22 novembre un incontro, aperto ai cittadini, insieme agli esperti della Polizia di Stato, per spiegare come affrontare e sventare i sempre più frequenti raggiri compiuti ai danni di ignari cittadini e come riconoscere chi cerca di metterli a segno.

Dai falsi controllori del gas o della luce, a presunti ispettori delle pensioni, a sedicenti avvocati che reclamano soldi per far liberare parenti in stato di arresto: la casistica è sempre più ampia e riempie le cronache.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Paperlit trasforma in app le cento riviste di Tecniche Nuove

Paperlit trasforma in app le cento riviste di Tecniche Nuove

Le foto mai viste del Ventennio. Dopo 75 anni l’Archivio Vitullo digitalizzato da Agi è di nuovo visibile

Le foto mai viste del Ventennio. Dopo 75 anni l’Archivio Vitullo digitalizzato da Agi è di nuovo visibile

Aperte le candidature al Premio EY per l’imprenditore dell’anno

Aperte le candidature al Premio EY per l’imprenditore dell’anno