Dominique Delport di Vivendi: su Premium no comment, ma un’alleanza con Mediaset ha senso

“Non voglio commentare oggi” la querelle tra Mediaset e Vivendi su Premium ma tra i due operatori “senza dubbio è un’alleanza che ha senso”, in particolare sui contenuti. Lo afferma Dominique Delport, responsabile contenuti di Vivendi, a margine del lancio dell’app Studio + con Tim a Milano. “Come ha detto anche il  leggendario Silvio Berlusconi, la necessità di lavorare insieme tra operatori europei e creare alleanze è assolutamente giusto”,  aggiunge ripreso da Adnkronos. 

 Dominique Delport

Dominique Delport

Secondo Delport, “il 50% dei contenuti digitali arriva da Google e da altri grandi operatori. L’Europa deve fare un passo avanti”. Sempre a proposito di Mediaset, il manager francese ritiene che “se vogliamo veramente promuovere la cultura europea, che è core sia per Mediaset che per Vivendi, questo è un buon modo per farlo”. In più, “la visioneche condividiamo è una grande visione ed è anche assolutamente  necessario è ambizioso essere sullo schermo insieme alle serie americane”, anche perché “le persone nel mondo vogliono qualcosa, in termini di contenuti, che sia vicino e appartenga alla loro cultura”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mediaset, Vivendi senza diritto di voto, dai soci ok alla modifica dello statuto su voto maggioritario. Vivendi: è illegale

Mediaset, Vivendi senza diritto di voto, dai soci ok alla modifica dello statuto su voto maggioritario. Vivendi: è illegale

Conte supera Salvini nella reputazione online. È la prima volta che succede (INFOGRAFICHE)

Conte supera Salvini nella reputazione online. È la prima volta che succede (INFOGRAFICHE)

Il Messaggero, le sfide dell’innovazione con ‘Challenges for Innovation’

Il Messaggero, le sfide dell’innovazione con ‘Challenges for Innovation’