Crescita del 20% e un fatturato complessivo superiore al milione di euro nel 2016 per Reteconomy

Una crescita del 20% rispetto al 2015, con un fatturato complessivo di oltre 1 milione di euro. Questi i risultati registrati per il 2016 da Reteconomy, il canale 512 di Sky dedicato all’economia. Commentando i numeri, Andrea Baracco, ad della rete, ha voluto sottolineare il posizionamento distintivo dell’emittente, con un palinsesto dedicato ai temi dell’economia e la capacità dell’emittente di raggiungere un pubblico “altamente profilato e mirato”, con “un flusso quotidiano di contenuti che spaziano dall’artigianato, alle start-up, dai consigli di management, alle specificità delle PMI”.

In fase di sviluppo di progetti di branded content, per coinvolgere stakeholder e pubblici di riferimento, consentendo alle imprese di valorizzarsi. “Nel 2016 abbiamo avviato rapporti commerciali con 25 nuove aziende partner”, ha affermato Marcello Picasso, di Picasso Consulting, concessionaria esclusiva per Reteconomy, citando i progetti avviati ad esempio con realtà come Aon, IntesaSanPaolo, ScaniaAzimut, Banca Generali ed Alleanza Assicurazioni.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lucania, tra realismo magico e western. A Milano il 22 giugno al Cinema Centrale

Lucania, tra realismo magico e western. A Milano il 22 giugno al Cinema Centrale

A Nuoro le prime Masterclass per studenti di Anica e Accademia del cinema italiano

A Nuoro le prime Masterclass per studenti di Anica e Accademia del cinema italiano

Le nuove tecnologie per rendere l’inclusività. Fondazione Tim lancia il bando ‘L’arte che accoglie’

Le nuove tecnologie per rendere l’inclusività. Fondazione Tim lancia il bando ‘L’arte che accoglie’