Bob Bakish nominato ceo e presidente di Viacom: sono onorato, credo in questa compagnia che guiderò nelle trasformazioni del settore

Bob Bakish nominato ufficialmente ceo e presidente di Viacom, cariche che rivestiva già dal 15 novembre ma che erano in attesa di essere confermate. La nomina di Bakish, che è in Viacom dal 1997, è arrivata lunedì, precisa Usa Today.

Bob Bakish, ceo di Viacom

“Bob ha impressionato tutti per le decisioni assunte finora”, ha spiegato Tom May, presidente del board di Viacom, “massimizzando il potenziale di Viacom quale compagnia forte, in crescita e indipendente”.

Un uomo che, aggiunge Shari Redstone, vicepresidente del board, “ha dimostrato passione e dedizione al lavoro non soltanto in questo avvio, ma lungo tutto questi anni in azienda. Ora Viacom ha davanti a sè un futuro radioso e la conferma è l’impegno dell’intero senior management per l’innovazione e un approccio globale integrato nella gestione dei nostri brand”.

“Sono onorato di essere stato scelto dal board di Viacom”, ha commentato Bakish, “credo fermamente in questa compagnia, nel suo potenziale di creare opportunità e guidare i nostri valori e il nostro business lungo le trasformazioni che interessano l’intero settore”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mondadori, siglato accordo per la cessione di Mondadori France a Reworld Media

Mondadori, siglato accordo per la cessione di Mondadori France a Reworld Media

Turchia: all’ufficio per la Comunicazione di Erdogan il controllo dell’agenzia di stampa Anadolu

Turchia: all’ufficio per la Comunicazione di Erdogan il controllo dell’agenzia di stampa Anadolu

Zuckerberg nel mirino delle autorità Usa: rischio sanzioni per ripetute violazioni della privacy

Zuckerberg nel mirino delle autorità Usa: rischio sanzioni per ripetute violazioni della privacy