Sony compra il 5% di Chili Tv. Tre milioni euro per assicurarsi una quota della piattaforma italiana Svod fondata da Stefano Parisi

Sony Pictures Entertainment ha acquistato una quota di minoranza del 5% in Chili, piattaforma italiana digitale per il download di video ‘on demand’ che punta a far concorrenza all’iTunes di apple. Lo riferiscono fonti vicino all’operazione, citate da Bloomberg, secondo le quali l’operazione ammonterebbe a circa 3 milioni di euro.

Al momento nessun commento da parte di Chili, che ha sede a Milano, ma è estesa anche in Gran Bretagna, Polonia, Germania e Austria. Fondata nel 2012, tra gli investitori figurano case di produzione come Paramount Pictures, Warner Bros e Viacom, che possiedono il 14%.

Giorgio Tacchia,ceo di Chili

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Radio2 Social Club è il programma più crossmediale della Rai, che lancia di un analogo format notturno dai Lunatici

Radio2 Social Club è il programma più crossmediale della Rai, che lancia di un analogo format notturno dai Lunatici

Crisi Inpgi. Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti chiede l’intervento del governo: indispensabile ampliare la base contributiva

Crisi Inpgi. Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti chiede l’intervento del governo: indispensabile ampliare la base contributiva

Minacce a Mattarella. Il prof Gervasoni indagato per vilipendio: è legittima critica; i social erano spazio di libertà, ora deriva liberticida

Minacce a Mattarella. Il prof Gervasoni indagato per vilipendio: è legittima critica; i social erano spazio di libertà, ora deriva liberticida