Nasce il chatbot di Fox Sports, l’assistente virtuale 24 ore su 24

Il sito di Fox Sports (www.foxsports.it) lancia il proprio Bot sfruttando la piattaforma di Facebook Messenger. Grazie al Bot, spiega una nota, sviluppato in collaborazione con Kframe Interactive, partner tecnologico di Fox Sports, tutti gli appassionati di grande sport avranno a disposizione un assistente virtuale sempre presente, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Una volta iscritti, si potrà iniziare la conversazione e avere tutti gli aggiornamenti e le news di foxsports.it sulle squadre preferite o i risultati dell’ultima giornata di campionato. O ancora essere aggiornati in tempo reale sulla programmazione di Fox Sports.

In più, si avrà la possibilità di modellare autonomamente il tipo di notifiche push che si vogliono ricevere su Facebook Messenger: sport, guida TV, risultati, e squadre preferite. Un vero e proprio servizio di assistenza personale basato su un sistema di intelligenza artificiale in continua evoluzioneche vedrà crescere la complessità con l’aumentare dell’esperienza comunicativa tra gli utenti e il BOT.

“Il servizio è attivo da oggi e il nostro obiettivo è fornire agli utenti un sistema di supporto che risponda alle loro richieste in maniera naturale e immediata, che sia un valido strumento perfettamente integrato nella loro quotidianità”, dichiara Domenico D’Elia, Digital Director di Fox Networks Group. “È un sistema in continua evoluzione, e sul quale puntiamo molto per migliorare ulteriormente l’esperienza dei nostri fan all’interno del mondo di Fox Sports”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Style Magazine dedica un numero speciale a Milano. In copertina il sindaco Sala

Style Magazine dedica un numero speciale a Milano. In copertina il sindaco Sala

Paperlit trasforma in app le cento riviste di Tecniche Nuove

Paperlit trasforma in app le cento riviste di Tecniche Nuove

Le foto mai viste del Ventennio. Dopo 75 anni l’Archivio Vitullo digitalizzato da Agi è di nuovo visibile

Le foto mai viste del Ventennio. Dopo 75 anni l’Archivio Vitullo digitalizzato da Agi è di nuovo visibile