Il ceo di Publicis, Lévy, fa i suoi tradizionali auguri natalizi. Ma mentre parla il suo ufficio viene svuotato

Condividi

Come da ormai da tradizione, il ceo di Publicis Maurice Lévy ha fatto gli auguri di Natale ripercorrendo in un video l’anno dell’agenzia.

“Nessuno scherzo quest’anno”, dice all’inizio del filmato Lévy, che da maggio del 2017 lascerà i suoi incarichi. Ma mentre sta parlando, snocciolando i risultati ottenuti dall’agenzia nel 2016 e i suoi auspici per il futuro, alle sue spalle entrano in azione dei traslocatori che, cominciando da quadri e scaffali, svuotano l’ufficio, lasciandolo libero per il prossimo “inquilino”.

Alla fine della clip l’invito ad affittare l’ufficio tramite Airbnb, abbinato a un concorso per vivere 24 ore mettendosi nei panni del global ceo.

[media id=1021 width=530 height=350]