Nasce AtomikAD, player italiano specializzato nell’in-image advertising

Riconosce che cosa c’è in un’immagine pubblicata da un editore in un articolo e sceglie che tipo di pubblicità e tipologia di advertising fare apparire all’interno della foto. Questo l’obiettivo con cui nasce AtomikAD. Fondata da Andrea Febbraio, Luca Di Cesare, Giuseppe Bronzino, Massimiliano Valente e Giulio Giovine, che ricoprirà il ruolo di managing director, la piattaforma opera grazie a una tecnologia proprietaria di image processing basata su un algoritmo di deep learning, sviluppata da Bitdrome, per l’attuazione di strategie di targeting e clustering di ultima generazione per il display advertising.

Tre gli elementi attorno cui ruota l’attività. L’intelligenza artificiale che permette di analizzare il contenuto visivo editoriale e di determinare il miglior messaggio promozionale da distribuire in uno specifico contesto; la contestualizzazione, con i messaggi pubblicitari all’interno delle immagini contestualizzati rispetto all’immagine stessa; e il miglioramento della User Experience, con l’uso di animazioni e la creazione di transizioni fluide che mirano ad un coinvolgimento emozionale dell’utente.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Collezione Peggy Guggenheim e Radio Italia di nuovo insieme per la diffusione di arte e cultura

La Collezione Peggy Guggenheim e Radio Italia di nuovo insieme per la diffusione di arte e cultura

Conad si affida a Hill+Knowlton Strategies per la comunicazione corporate

Conad si affida a Hill+Knowlton Strategies per la comunicazione corporate

Editoria digitale, Volocom compie 20 anni. Bergamaschi: pronti ad affrontare nuove sfide

Editoria digitale, Volocom compie 20 anni. Bergamaschi: pronti ad affrontare nuove sfide