La scuola di formazione del ‘Fatto Quotidiano’ apre al giornalismo video

La scuola di formazione del ‘Fatto Quotidiano’ apre al videogiornalismo. Dopo aver raccontato il giornalismo di inchiesta e quello digitale, da luglio nella redazione di Roma arrivano i protagonisti dell’informazione televisiva.

Si comincia, spiega una nota, sabato 8 luglio con Lisa Iotti e Claudia Di Pasquale che spiegheranno i due stili di Rai3, cioè rispettivamente Presadiretta e Report. Da un lato il reportage, dall’altro il giornalismo di denuncia.

Nel pomeriggio di sabato 8 luglio un incontro con Franca Leosini, sollecitata dalle domande di Stefano Feltri e David Perluigi, spiegherà come nascono le sue “storie maledette”, come si intervista un assassino e quale distacco deve avere il giornalista; o ancora come raccontare un intero processo.

Si prosegue sabato 15 luglio con Alessandra Sardoni, inviata del tg La7 e conduttrice di Omnibus, che racconterà come si stanno evolvendo i talk, cosa succede dietro le quinte, come si costruisce un dibattito efficace, quali sono i rapporti con la politica. Da protagonista delle maratone di Enrico Mentana, Alessandra spiegherà anche come si coprono in diretta i grandi eventi della politica.

Sempre sabato 15 luglio, il viaggio nel mestiere del “pensare” la tv prosegue con due docenti che racconteranno il lavoro meno visibile ma più decisivo: quello dell’autore televisivo. Luca Sommi, che ha lavorato per Rai e La7, spiegherà come si scrive un programma di informazione; Paolo Mariconda, che dagli “Sgommati” a “Ballarò” ha sempre lavorato sulla satira, spiegherà i meccanismi della scrittura comica in tv.

Sabato 22 luglio, infine, si parlerà di reportage e giornalismo di guerra con Francesca Mannocchi, [6] a lungo inviata di Piazzapulita, oggi giornalista freelance per Sky, La7, Rai3 e ‘L’Espresso’. Domenico Iannacone, autore e protagonista de “I dieci comandamenti”, il nuovo format di reportage di Rai3, spiegherà come si costruisce un racconto corale partendo da storie individuali, quali sono i tempi narrativi di un reportage, quanto e come l’autore deve partecipare al mondo che racconta. Ma anche come portare le regole del cinema nel racconto televisivo.

Tutte le informazioni e le modalità per iscriversi ai corsi di videogiornalismo sono sul sito nella sezione corsi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Al via la campagna di Confcommercio “Compro sotto casa perché mi sento a casa”

Al via la campagna di Confcommercio “Compro sotto casa perché mi sento a casa”

In edicola il numero 600 di ‘Abitare’, rivista arrivata alla soglia dei 60 anni

In edicola il numero 600 di ‘Abitare’, rivista arrivata alla soglia dei 60 anni

Assegnati gli Oscar di Bilancio 2020 di Ferpi. Ecco i vincitori della 56esima edizione

Assegnati gli Oscar di Bilancio 2020 di Ferpi. Ecco i vincitori della 56esima edizione