La nuova convenzione stato-Rai prevede un meccanismo di contabilità separata tra proventi del canone e pubblicità. Giacomelli: ruolo più incisivo per l’Agcom

“Nella nuova convenzione stato-Rai è previsto un meccanismo molto rafforzato in tema di contabilità separata” tra proventi del canone e della pubblicità “che indica anche un ruolo più incisivo dell’Agcom”. Lo ha detto il sottosegretario alle Comunicazioni, Antonello Giacomelli, a margine della relazione annuale dell’Autorità interpellato sulla necessità espressa dalla stessa Agcom di rendere trasparente il valore (pubblico) economico e qualitativo delle linee editoriali.

Antonello Giacomelli (foto Olycom)

Antonello Giacomelli (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Pirateria: Sky soddisfatta per l’operazione Euro Strike 2020

Pirateria: Sky soddisfatta per l’operazione Euro Strike 2020

Apple Daily, dopo il blitz in redazione la polizia accusa il direttore e l’ad della società che controlla il tabloid pro-democrazia di Hong Kong

Apple Daily, dopo il blitz in redazione la polizia accusa il direttore e l’ad della società che controlla il tabloid pro-democrazia di Hong Kong

<strong> 17 giugno </strong> Olanda-Austria stacca Del Debbio che con Meloni batte Canale5

17 giugno Olanda-Austria stacca Del Debbio che con Meloni batte Canale5